Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Fisiologia
 Legge di Frank-Starling
 Nuova Discussione  Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

antoalfa7
Nuovo Arrivato



1 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 17:32:43  Mostra Profilo Invia a antoalfa7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Salve a tutti.
Ho dei dubbi riguardo la legge di Frank-Starling del cuore. In particolare riguardo al preparato cuore-polmone e a quel che succede prima aumentando il ritorno venoso e poi le resistenze periferiche. Tutta la serie di eventi che accade in un caso e nell'altro mi è chiara, ma non capisco l'effetto finale ovvero come per un aumento del ritorno venoso si ha aumento di GS ma la pressione di eiezione resta la stessa mentre al contrario, con aumento del postcarico la GS resta costante, ma la pressione di eiezione aumenta.
Mi spiego meglio, la mia domanda è perché nel primo caso la pressione non aumenta? E perché invece aumenta nel secondo? Quello a cui penso è che in effetti in entrambi i casi si ha un aumento del VTD ma come fa il cuore a "capire" che deve aumentare la pressione nel caso di aumento delle resistenze periferiche? Perché non aumenta anche se aumenta il ritorno venoso? Ho capito che la maggior pressione serve proprio a vincere le resistenze aumentate, ma come fa ad aumentare? E la GS a mantenersi costante? Forse è qualcosa di banale che mi sfugge e forse non mi sono spiegato nemmeno bene, ma questi dubbi mi stanno dando non pochi problemi
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-14 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina