Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 Vettori di espressione e Tag proteine ricombinanti
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Zova
Nuovo Arrivato



6 Messaggi

Inserito il - 26 gennaio 2018 : 09:14:43  Mostra Profilo Invia a Zova un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti!

Sono uno studente e c’è un concetto spiegato male sul libro dal quale sto studiando che non riesco a capire, potreste aiutarmi per favore?

Si parla di vettori di espressione, di plasmidi modificati e inseriti in batteri per la sintesi di proteine ricombinanti.

Dopo aver fatto pressione selettiva con l’antibiotico, sul libro c’è scritto che per individuare le proteine si possono usare anticorpi specifici che permettono di individuare e visualizzare la proteina.

Poi c’è scritto che se non è possibile questo, si inserisce una sequenza di DNA che codifica per marcatori proteici che sono individuabili dagli anticorpi in nostro possesso.

La mia domanda è: in entrambi i casi l’anticorpo si lega alla proteina di interesse o altre? Se si lega alla proteina di interesse questo significa che il tag viene inserito all’interno della sequenza codificante per la proteina?

Geeko
Utente

Ctenophor1.0

Città: Milano


1029 Messaggi

Inserito il - 26 gennaio 2018 : 20:52:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Geeko Invia a Geeko un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esatto, più che all'interno lo si posiziona solitamente ad una delle due estremità della sequenza codificante la tua proteina. Generalmente il tag è già presente nel vettore di espressione.


Torna all'inizio della Pagina

Zova
Nuovo Arrivato



6 Messaggi

Inserito il - 27 gennaio 2018 : 10:08:08  Mostra Profilo Invia a Zova un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille Geeko, quindi quando una proteina non possiede una sequenza amminoacidica alla quale può legarsi un anticorpo la si inserisce e questo non influisce sulla sua funzionalità?
Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1634 Messaggi

Inserito il - 27 gennaio 2018 : 11:35:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Di solito i tag hanno un folding tutto loro e non c'è interferenza con gli altri domini proteici. Comunque prima di iniziare gli esperimenti conviene testare le funzioni conosciute della proteina per confermare che il tag non interferisca. Ovviamente se all'N-term c'è una funzione specifica (di solito una sequenza di localizzazione cellulare ad esempio) e ci piazzi un tag prima, questa non funzionerà più.

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

Geeko
Utente

Ctenophor1.0

Città: Milano


1029 Messaggi

Inserito il - 27 gennaio 2018 : 11:38:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Geeko Invia a Geeko un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sulla prima parte della tua domanda, si. A volte per alcune applicazioni anche se si dispone di un aticorpo che riconosce in modo specifico la tua proteina si è costretti ad usare una versione "taggata" in modo da permetterti di distinguere ad esempio la proteina trasfettata (contenente magari una mutazione generata da te per studiarne la funzione) da quella endogena, proprio usando un anticorpo contro il tag.
Sul secondo punto: bhe questo è il downside maggiore dell'utilizzo di proteine taggate. Certo che il tag può influenzare la funzionalità della proteina, specialmente tanto più grande è il tag rispetto alla tua proteina (un GFP-tag è ben più voluminoso di un FLAG-tag per esempio). Ci sono casi in cui per come è ripiegata la proteina il tag può benissimo impedirne la funzione, anche se è difficile stabilirlo a priori. In ogni caso è buona norma includere nell'esperimento tutti i controlli del caso. Inoltre le problematiche dell'uso dei tags sono diverse a seconda dell'uso che ne intendi fare (es. per purificare la proteina o per studiarne la funzione, in vitro o in vivo).


Torna all'inizio della Pagina

Zova
Nuovo Arrivato



6 Messaggi

Inserito il - 28 gennaio 2018 : 10:09:20  Mostra Profilo Invia a Zova un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Davvero grazie mille, gentilissimi!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina