Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Differenza tra affari regolatori e marketing farmaceutico?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

sunnym
Nuovo Arrivato



32 Messaggi

Inserito il - 10 gennaio 2019 : 02:49:56  Mostra Profilo Invia a sunnym un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Ciao a tutti :) sono quasi alla fine della magistrale e in piena crisi sto iniziando a cercare di capire cosa possa fare al caso mio nell’ambito lavorativo. Facendo un piccolo off topic non sono riuscita ancora a capire se la strada della ricerca possa fare per me e se andare all’estero può essere una soluzione rosea per un laureato in biotecnologie/biologia (carriera e stipendio. Per quanto riguarda un dottorato in italia lo vedo poco spendibile e, al momento non è tra i miei piani). Così, in alternativa, sto vagliando l’idea del lavoro in azienda anche per cercare di rimanere in Italia. La ricerca nelle industrie farmaceutiche non so come si svolga e quali sono le prospettive, lavori invece nel controllo qualità non mi interessano proprio. In alternativa a tutto questo, indirizzata dai master presenti, ho scoperto l’ambito del marketing farmaceutico e degli affari regolatori? Ma qual è la differenza? Cosa fa uno e cosa fa l’altro? Stando alle descrizioni sulle brochure dei master paiono essere la stessa cosa. È una strada interessante (per lo stipendio e per la carriera)? Vi ringrazio anticipatamente!

Gabriele
Utente

Prov.: Pisa
Città: Pisa


615 Messaggi

Inserito il - 25 gennaio 2019 : 21:17:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gabriele Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il marketing farmaceutico è marketing, per cui di tutto dallo studio del mercato per capire i settori più promettenti, tecniche pubblicitarie, grafica delle scatole, metto un timbro sulle mie compresse? Faccio quelle per il cuore rosse e quelle per il fegato gialle?Per vendere E' meglio una bella campagna con i bambini sopravvissuti a polio e meningite o una con i nonni che vanno in vacanza a cuba perchè sono più arzilli di Siffredi grazie al mio prodotto? etc etc.

Gli affari regolatori sono compliance, redazione dei dossier, sottomissioni, contatti con le agenzie (AIFA,EMA,...).

Molto in soldoni.

"Chi rinuncia alla libertà per la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza. E finirà col perdere entrambe."
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina