Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Segnalazioni
 a chi utilizza aulin
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 16 maggio 2007 : 18:35:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sospensione della commercializzazione dei farmaci contenenti nimesulide in Irlanda

L'Aifa è stata informata oggi della immediata sospensione della commercializzazione dei farmaci contenenti nimesulide da parte della Agenzia del Farmaco Irlandese. Tale decisione è stata presa a seguito della segnalazione da parte della National Liver Transplant Unit dell'ospedale St. Vincent di sei casi di insufficienza epatica grave che hanno richiesto il trapianto di fegato e di una revisione complessiva delle segnalazioni pervenute all'Agenzia irlandese.
La stessa Agenzia ha anche richiesto una rivalutazione del profilo di sicurezza della nimesulide al CHMP, il comitato di esperti per le specialità medicinali dell'Agenzia Europea del Farmaco (EMEA). Nimesulide è un farmaco antiinfiammatorio non-steroideo (FANS), commercializzato per la prima volta in Italia nel 1985. Il suo profilo di sicurezza relativamente alla tossicità epatica era già stato oggetto di una rivalutazione da parte del CHMP nel 2003, che si era conclusa con un giudizio favorevole del profilo beneficio rischio. L'AIFA ha costantemente monitorato in questi anni il profilo di sicurezza della nimesulide; metterà a disposizione i dati nazionali e parteciperà attivamente alla rivalutazione del farmaco a livello europeo. Nel frattempo si richiamano medici, farmacisti e cittadini alla scrupolosa osservanza delle informazioni relative al farmaco con particolare riguardo al rispetto di indicazioni e controindicazioni e posologia. Si ricorda inoltre che il farmaco deve essere dispensato solo dietro presentazione di ricetta medica.
da:
http://www.agenziafarmaco.it/aifa/servlet/section.ktml?target=&area_tematica=§ion_code=AIFA_AS_COM_STAMPA&entity_id=111.3904.1179308041338

moonycinzia
Utente Junior



234 Messaggi

Inserito il - 16 maggio 2007 : 20:59:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di moonycinzia Invia a moonycinzia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
!!!!!!
Pensa che a me l'aulin non fa passare neanche il mal di testa invece prendo delle pasticche di un miscuglio di aspirina,belladonna e caffeina8e altro).Si chiama Cephil ed è francese e lo spacciano per omeopatico ma a me non sembra lo sia visto che ci sono riportate le concentrazioni in mg.
E' una bomba per chi soffre di emicrania!
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2007 : 18:54:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'avevano già fatto qualche tempo fa in "Svezia" (mi pare), ma poi la cosa è rientrata!

Comunque (ho anche sentito il parere di alcuni medici in questi giorni) questi effetti sono ben noti, e come al solito non bisognerebbe prendere mai "nessun farmaco", con troppa leggerezza e senza controllo medico, c'è chi ne abusa!!!

Ah ieri alla radio hanno intervistato come esperto: Garattini.........

Io soffro di mal di testa cronico e la neurologa mi ha dato da prendere delle pastiglione che fanno passare il male solo a vederle: sono enormi e "arancioni fosforescenti" (puoi prenderle anche al buio!)
Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Utente

Prov.: Pisa
Città: Pisa


615 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2007 : 19:12:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gabriele Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questi effetti sono noti da tempo,basterebbe non prendere Aulin per ogni minimo doloretto,anche passeggero.
Sarebbe anche più efficace.

"Chi rinuncia alla libertà per la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza. E finirà col perdere entrambe."
Torna all'inizio della Pagina

duchè
Utente Attivo

duchè

Prov.: ,


1487 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2007 : 21:29:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di duchè  Rispondi Quotando
Concordo con Gabriele, ma come si spiega l'effetto che ha scatenato su di me post intervento?

Dopo che, l'antidolorifico ha cessato la sua azione, hanno continuato con il NIMESULIDE......(5 gg ricovero), ...provocandomi candida orale e gastrica.
Predisposizione a........o intolleranza al farmaco?

Spero si capisca!
Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Utente

Prov.: Pisa
Città: Pisa


615 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2007 : 22:10:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gabriele Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non credo sia dovuto al nimesulide,più probabile un'infezione in seguito all'operazione (da non sottovalutare anche l'aspetto emotivo,lo stress favorisce le infezioni in generale e quelle fungine in particolare e un'operazione è una bella fonte di stress).

"Chi rinuncia alla libertà per la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza. E finirà col perdere entrambe."
Torna all'inizio della Pagina

duchè
Utente Attivo

duchè

Prov.: ,


1487 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2007 : 22:49:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di duchè  Rispondi Quotando
Grazie Gabriele,
.....a me era stata venduta come un'ipotetica intossicazione da esso.
Come di un'avversione allergica al farmaco.

Cmq nn sapevo che stress, ed emotività potessero causare danni tali.

Anche xchè eseguito A/G ad alto rischio, senza intubare.
Credo che una dose di colpa allora ne abbia l'anestetico........

NLA/AG - ASA 3
Comunque ora tutto OK.....e... grazie da duchè.
Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Utente

Prov.: Pisa
Città: Pisa


615 Messaggi

Inserito il - 18 maggio 2007 : 00:40:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gabriele Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non posso escludere nulla non essendo un medico,però mi sembra alquanto improbabile che un farmaco causi un'infezione,di un fungo poi.....specialmente quando si parla di un decorso post-operatorio,non è certo un mistero che non ci sia luogo migliore dell'ospedale per prendere qualunque schifezza.
Per non parlare della reazione allergica,una reazione allergica che provoca infezione?Mah.....sono perplesso.Non ci vedo una correlazione diretta.Bisognerebbe fare un giro piuttosto lungo e tortuoso.Potrebbe darsi che un'eventuale reazione allergica,causando un'infiammazione della mucosa abbia favorito l'insorgere di un'infezione da parte di un patogeno,il che però,se come risultato finale è uguale,concettualmente è assai diverso dal dire che il farmaco ha causato l'infezione.Voglio dire,il fungo non era certo contenuto nelle compresse di nimesulide.

Lo stress abbassa le difese immunitare dell'organismo,come il freddo,la malnutrizione e le terapie antibiotiche prolungate.

"Chi rinuncia alla libertà per la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza. E finirà col perdere entrambe."
Torna all'inizio della Pagina

duchè
Utente Attivo

duchè

Prov.: ,


1487 Messaggi

Inserito il - 18 maggio 2007 : 10:46:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di duchè  Rispondi Quotando
Cmq direi che il tuo post, ha centrato....in quanto malnutrita o perlomeno si tentava di nutrirmi come meglio potevasi.
Solo liquidi e tiepidi....

Di sicuro le difese erano al vento, pronte ad un qualunque attacco esterno, anche una cannula avrebbe suscitato reazione......

Un intervento non dei consueti, che ha eradicato un K. nell'emipalato duro di dx.....automaticamente la mucosa era più sensibile, e traumatizzata......questo a dire che qualsiasi cosa avrebbe sì provocato candidosi nel canale oro-farinfeo gastrica.

Non serve essere medico....
per capire talune cose.....la vita ce le insegna.

WWW LA RICERCA!
Torna all'inizio della Pagina

lallasmagic
Nuovo Arrivato

Prov.: Taranto
Città: taranto


19 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2007 : 22:16:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lallasmagic Invia a lallasmagic un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ora l'hanno ritirato anche in giappone..
occhio a questo farmaco..ve lo dice una prossima farmacista ed un'utilizzatrice di tale in questione.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina