Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 recettori
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

salto_bis
Nuovo Arrivato

Prov.: Parma
Città: Fidenza


5 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2007 : 21:43:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di salto_bis Invia a salto_bis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'aumento o la diminuzione dei recettori sulla superficie cellulare dipende dalla concentrazione della sostanza legata?
In altre parole se la sostanza extracellulare aumenta i recettori
cosa fanno:

a)aumentano
b)diminuiscono
c)non sono influenzati in modo diretto dalla concentrazione del legando extracellulare.


Qualcuno puo' rispondere a questa domanda?
Grazie

ET
Nuovo Arrivato

0116_da_CIA

Prov.: Perugia
Città: Perugia


5 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2007 : 22:02:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ET  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ET Invia a ET un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mmm.. pensandoci mi viene in mente che cmq la loro affinità per il ligando è regolata dalla quantità di ligando. Nel senso che aumentando il ligando questi vanno incontro a saturazione.
Però non credo che la loro concentrazione in termini di quantità di recettori sulla superficie venga influenzata dal ligando stesso... quelli ci sono e quelli rimangono... ci sono i processi di down regulation, ma sono un' altra storia.. I processi di down regulation riguardano recettori specifici, tipo quelli associati a proteine G. Si tratta di un processo di desensitizzazione che consiste nella rimozione del recettore dalla membrana alla quale è associato dopo una certa sottoposizione al suo ligando...
Non so se ho risp. alla tua domanda però..
Torna all'inizio della Pagina

lallasmagic
Nuovo Arrivato

Prov.: Taranto
Città: taranto


19 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2007 : 22:05:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lallasmagic Invia a lallasmagic un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
anch'io credo che il num dei recettori non vari in funzione della quantità di ligando. l'aumentata concentr di ligando puo' favorire,far aumentare la loro attività ma non la loro quantità.
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2007 : 23:16:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh, in alcuni casi diminuiscono, perchè vengono endocitati nei lisosomi, ma non c'è una regola generale.
Non mi vengono in mente casi in cui aumentino, ma potrebbe darsi

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Dionysos
Moderatore

D

Città: Heidelberg


1913 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2007 : 23:56:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dionysos  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Dionysos Invia a Dionysos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Possono aumentare soltanto se il ligando stesso costituisce uno stimolo
per l'aumento dell'espressione di tale recettore. Un esempio potrebbero
essere alcuni recettori per le citochine: la citochina si lega, genera
una trasduzione, la cellula si 'attiva' e aumenta l'espressione di un
certo numero di geni, tra cui il gene che codifica per tale recettore.
Ovviamente non è un fenomeno comune a tutti i recettori.

Volere libera : questa é la vera dottrina della volontà e della libertà
(F.W. Nietzsche)

Less Jim Morrison, more Sean Morrison!


Torna all'inizio della Pagina

Patrizio
Moderatore

mago

Città: Vancouver


1899 Messaggi

Inserito il - 30 maggio 2007 : 08:10:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Patrizio  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Patrizio Invia a Patrizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da ET

.. ci sono i processi di down regulation, ma sono un' altra storia.. I processi di down regulation riguardano recettori specifici, tipo quelli associati a proteine G. Si tratta di un processo di desensitizzazione che consiste nella rimozione del recettore dalla membrana alla quale è associato dopo una certa sottoposizione al suo ligando...



ok,la rimozine dei recettori dalla membrana e' un sistema di down regulation,ma non di desensibilizzazione,
come hai detto un esempio sono i recettori 7Tm (quelli associati a protenineG),ed in questo caso si tratta di fosforilare i residui di Ser o Thr della regione carbossi terminale (citoplasmatica)dopo il legame recettore ligando,a questo punto interviene un altra proteina che e' la B-arrestina che si lega al recettore fosforilato diminuendo di molto la capacita' del recettore di attivare le altre proteine a valle.
In questo modo i recettori rispondono soltanto a variazioni degli stimoli(come per esempio livelli ormonali) indipendentemente dai livelli basali o a concentrazioni alte e persistenti del ligando


Torna all'inizio della Pagina

ET
Nuovo Arrivato

0116_da_CIA

Prov.: Perugia
Città: Perugia


5 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2007 : 20:18:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ET  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ET Invia a ET un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La down-regulation è!!! una desensibilizzazione... insisto.
Torna all'inizio della Pagina

Patrizio
Moderatore

mago

Città: Vancouver


1899 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2007 : 21:31:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Patrizio  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Patrizio Invia a Patrizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e chi lo nega? io non ho detto che non e' un sistema di down-regulation ,ma che la desensibilizzazione non consinte nell internalizzare i recettori,questo considerando come soggetto il recettore,se poi intendiamo che la cellula e' meno sensibile ad un dato stimolo esterno allora ok.
Un esempio di recettori che si desensibilizzano sono quelli B-adrenergici che non vengono diminuiti ma desensibilizzati ,questo e' quello che so io


Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2007 : 23:42:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La desensibilizzazione può derivare anche da semplice fosforilazione/defosforilazione del recettore, non è necessario endocitarlo.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Patrizio
Moderatore

mago

Città: Vancouver


1899 Messaggi

Inserito il - 01 giugno 2007 : 00:23:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Patrizio  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Patrizio Invia a Patrizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giusto,anche da semplice fosforilazione/defosforilazione


Torna all'inizio della Pagina

ET
Nuovo Arrivato

0116_da_CIA

Prov.: Perugia
Città: Perugia


5 Messaggi

Inserito il - 01 giugno 2007 : 12:15:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ET  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ET Invia a ET un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho semplicemente detto che è un esempio di desensibilizzazione... poi ve ne sono ovviamente tantissimi altri di esempi... e cmq ovvio che la cellula è desensibilizzata rispetto ad uno stimolo esterno!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina