Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 identificare isoforme di splicing
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

federica81
Nuovo Arrivato

Prov.: Modena
Città: modena


9 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2007 : 12:53:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di federica81 Invia a federica81 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti dai risulati di un RPA ho visto che un gene da me studiato ha due possibili isoforme di splicing. Qualcuno sa come si fa a identificarle in modo da ottenere le due sequenze e promotori che ne regolano l'espressione.
PS: di questo gene si sa molto poco e la sequenza è solo predetta.

Neuroscience
Utente



659 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2007 : 18:28:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Neuroscience Invia a Neuroscience un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
l'identificazione di forme di splicing è già un lavoro, quindi è una cosa abbastanza impegnativa e seria.

Devi
1) identificare le cellule che esprimono ad alti livelli l'mRNA che vuoi analizzare con le diverse forme di splicing
2) fare una estrazione e retrotrascrizione ottima, senza degradare l'mRNA
3) il cDNA lo amplifichi con una serie di coppie di primers con la speranza di trovare delle zone in cui manca il pezzo che pensi possa mancare, ed altri dove invece c'è un pezzo in più o diverso.
4) poi cloni tutto con primers specifici e con taq ad alta fedeltà...
5) sequenzi tutto confrontando con le sequenze genomiche note.

il resto è storia...

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina