Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biotecnologie
 Trapianto di braccio [Era:è importante rispondete]
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

giuliazigoli
Nuovo Arrivato



1 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2007 : 11:02:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di giuliazigoli Invia a giuliazigoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao a tutti... mi sono iscritta xke sto terribilmente cercando aiuto in ogni direzione... un mio caro amico un anno fa ha perso l'arto superiore a causa di un terribile errore medico... ha 18 anni, e si sta rovinando la vita...
qualke mese fa ho sentito parlare di un trapianto del braccio umano... chiunque ne sappia qualcosa risponda! basta anke un sito o un contatto di qualcuno che possa aiutarmi...
grazie
conto su di voi

Neuroscience
Utente



659 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2007 : 12:45:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Neuroscience Invia a Neuroscience un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ammesso che non si stia trattando del suo braccio da riattaccare al massimo poche ore dopo l'incidente... attualmente le possibilità di trapianto sono 0

Ci sono stati medici che hanno provato ma solo a livello sperimentale, non è certo una cosa comune.
Poi conta che la maggioranza di questi tipi di operazione non sono molto apprezzate dalla comunità medica poiché ci sono una serie di effetti collaterali che superano di gran lunga gli effetti benefici di un trapianto, almeno per ora.

C'è un grandissimo rischio durante l'operazione e pochi giorni dopo, per eventuali errori e per il rigetto... ovvero il rischio di una vita sana al confronto di una vita con un arto solo.
Terapia immunosoppressiva da prendere a vita che gli causerà tanti problemi a medio e lungo termine.
L'arto trapiantato non sarà funzionale e ci saranno dei dolori cronici causati dalla mancanza del legamento e della mielinizzazione di tutti i nervi arto-midollo spinale.
In genere le persone con trapianto vivono di meno... e questo è comunque conveniente nel caso di trapianti di cuore o altro, poiché in assenza di trapianto morirebbero a breve...
ma nel caso di trapianto di arti c'è lo spreco di una vita sana per avere rischi ed effetti collaterali senza grossi benefici.

Sono siruro che quando la medicina raggiungerà dei livelli eccellenti nel campo dei trapianti con indici di sicurezza e livelli di vita molto alti... allora si passerà a fare anche dei trapianti di "chirurgia plastica" di questo tipo, ma fino ad allora nessun medico ti appoggerà.

Torna all'inizio della Pagina

Iside
Utente Attivo

Iside_paradise

Città: Napoli


1375 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2007 : 13:11:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Iside  Invia a Iside un messaggio Yahoo! Invia a Iside un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La risposta di Neuroscienze dà una visione realistica di come stanno le cose, però, detta così, sembra che non ci siano alternative concrete per questo ragazzo!!! Io posso immaginare il dolore di una persona che a 18 anni perde un arto, e posso capire la ricerca disperata di parenti ed amici nel cercare di aiutarlo.
Giulia, questo non è un forum di medicina (come spesso ripetono i moderatori), io stessa non sono un medico, ma avete mai pensato all'alternativa di una protesi? la bioingegneria offre molte possibilità in questo senso, io, fossi in te, concentrerei le mie ricerche in questo senso. Questo è l'unico consiglio che mi sento di darti. In bocca al lupo.

...we're just two lost souls swimming in a fishbawl...year after year...
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 08 ottobre 2007 : 09:16:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' difficile che riattacchino l'arto..di solito son casi limite e a quanto pare non rendono la vita più normale ma per ora hanno ancora grandi problemi di rigetto..l'ingegneria biomedica all'estero sta progredendo e speriamo prima o poi si raggiungano alti livelli.
Mia cugina (tra l'altro una bellissima ragazza)d secondo grado una mattina di pioggia è scivolata con tutta la gamba sotto il treno che prendeva ogni giorno per andare a scuola.E' una tragedia quello che le è successo e per lei è difficile parlarne,si è isolata dal mondo intero per anni,la rabbia è molta,rabbia per tutto e per tutti.Ha iniziato a fare nuoto con un'associazione locale per disabili e ha vinto i campionati italiani a roma nella sua specialità,continuando a lavorare dove lavorava,si è sposata ed ha divorziato (il ragazzo con cui stava nel periodo dell'incidente)e probabilmente è una cosa a cui non si abituerà mai.Il sogno che ha sempre avuto è di costruire una famiglia...a dispetto della gamba e del dolore psicologico e dei disagi (perchè le barriere ci sono e belle grandi,per rendere il tutto più penoso!!)...ora ha 34 anni e da pochi mesi aspetta una bimba...il sogno della sua vita.
Torna all'inizio della Pagina

nyo84
Utente Junior


Prov.: Brescia
Città: Piancogno


239 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2007 : 11:38:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di nyo84 Invia a nyo84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
il trapianto di arti è secondo me ancora molto lontano..sono d'accordo con tutti quando dicono di pensare più che altro ad una protesi..in effetti negli ultimi tempi si sono sviluppate moltissimo..ci sono alcuni esempi anche famosi..guarda zanardi o pistorius...un mesetto fa era uscito un video sul sito di repubblica dove mostravano una mano bionica trapiantata a soldati americani che avevano perso la mano in iraq..con questa nuova mano bionica riuscivano a spelare un'arancia,a cucire o a prendere uova senza romperle...hanno fatto passi da gigante in questa direzione..

Fai attenzione quando leggi libri di medicina..potresti morire per un
errore di stampa...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina