Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Ecco alcune dritte per lavoro all'estero
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie
Pagina Successiva

Tag   lavoro    lavoro estero  Aggiungi Tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 11

Ayla
Utente Junior

guardiano
Città: Wageningen


573 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2007 : 10:58:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ayla Invia a Ayla un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora, ho appena visto che diverse persone mi hanno mandato messaggi privati chiedendo più informazioni sulla direzione da prendere per spostarsi all'estero, almeno per un po'.
Beh, anziché rispondere ad ogni singolo, credo che mettere queste info a disposizione di tutti sia più utile e mi risparmi tempo!

La mia "storia" comincia verso l'inizio del secondo semestre del primo anno della specialistica, quando ci viene vivamente consigliato di fare l'Erasmus durante il secondo anno. Il mio sogno è sempre stato andare in Olanda, così decido di provarci.
All'inizio del secondo anno (anzi, a settembre - qui l'anno accademico inizia prima) arrivo all'Università di Leiden. Durante il mio tirocinio per la tesi inizio ad informarmi sulle possibilità di fare un dottorato nei Paesi Bassi.
Ed ora eccomi qua!

Ciò che ho fatto è stato spulciare il sito di www.academictransfer.nl quasi ogni giorno a partire da febbraio (anche la parte in olandese che aveva più annunci) e in contemporanea il sito http://www.nature.com/naturejobs/index.html (NatureJobs). Ho risposto a molti annunci (inviando il mio curriculum che ho stilato basandomi sul modello europeo http://europass.cedefop.europa.eu/ ), tra i 10 e i 15 credo in 4-5 mesi, e ho avuto risposte solo da alcuni. Sono andata a fare un paio di colloqui (infatti il dottorato si può iniziare in qualsiasi momento dell'anno e non servono esami). Durante il colloquio ti vengono chieste cose riguardanti il progetto per il quale ti candidi, come risolveresti certi problemi, poi info riguardanti le tue esperienze passate o attuali, a volte devi fare una presentazione in ppt su un progetto al quale hai lavorato.
Un altro sistema per accedere al dottorato è di vedere se c'è qualche gruppo che si occupa di cose interessanti e chiedere se hanno posizioni disponibili per te a breve. Non accade spesso, ma è un modo, anche perché alcuni gruppi preferiscono aspettare prima di pubblicare ufficialmente l'annuncio per evitare che rispondano milioni di cinesi e indiani.
Per paesi anglosassoni c'è quest'altro sito (a volte ci sono annunci anche per altri paesi ma è raro) http://www.findaphd.com/firstmain.asp

Il dottorato in Olanda dura 4 anni (almeno) ed è retribuito come un normalissimo impiego, e vengono versati i contributi, devi pagarti l'assicurazione sanitaria, pagare le tasse ecc. Lo stipendio è determinato da una scala che fa riferimento al CAO (collective agreement ...) e che regola tutti i ruoli dei dipendenti delle università statali. Per un PhD lo stipendio lordo varia da 1956€ al primo anno fino a 2502€ al quarto (netti sono 1350€ al primo anno, non so di preciso quanti all'ultimo, ma circa 30% va in tasse). Alla fine del primo anno (o meglio dopo circa 10 mesi) viene fatto un colloquio formale con il tuo supervisor nel quale vengono valutati i tuoi progressi, e solo allora viene deciso se il contratto ti verrà esteso di altri 3 anni.
Per iniziare a lavorare all'estero c'è bisogno prima di registrarsi presso l'ufficio delle tasse (penso sia così un po' ovunque). In olanda ti viene assegnato il cosiddetto "SoFi Nummer" e poi puoi procedere.

Ci sono molti enti internazionali che offrono delle borse di studio o finanziamenti per studenti che vanno all'estero (tipo la Marie Curie), ma di questo so poco perché non ne ho avuto bisogno... e di solito è per stage o comunque periodi brevi! Ma vale la pena darci un'occhiata. Su www.nuffic.nl c'è qualche esempio. (oopure cercare su google parole come "grants", "funds", "bursary", "schoolarship"...)

Una cosa che qui conta molto prima che ti assumano per un dottorato sono le REFERENZE da parte di professori con i quali hai lavorato. A volte viene esplicitamente chiesto che in allegato alla tua domanda di candidatura ci sia una lettera di uno o due prof, a volte invece questi vengono contattati dal possibile datore di lavoro. Io ho inserito nel mio CV i recapiti dei prof da contattare. NB: nel modello di CV europeo non figura la voce "pubblications" come nemmeno "conferences & workshops", che sono molto importanti per il nostro ambito. Se hai pubblicato qualcosa, ho anche solo fatto un poster o dato una presentazione, questo conta un sacco!

Anche se nel mio caso non è stato fondamentale, un aiuto da parte di un prof in Italia che abbia collegamenti con un gruppo all'estero può essere importante. Tipo, se c'è un prof alla tua uni che si occupa di argomenti che ti piacciono, chiedigli/le con quali gruppi internazionali collabora e se sarebbe disponibile a darti una mano.
Anche qui però attenzione: a molti prof dispiace che i cervelli italiani migrino all'estero e quindi sono restii ad aiutare in questo senso.

Le università pubbliche in Olanda sono 14, le più importanti delle quali sono: Universiteit van Amsterdam (www.uva.nl), Amsterdam Vrij Unversiteit (www.vu.nl), Leiden university (www.leiden.edu), Wageningen University and research (www.wur.nl), Utrecht university (www.uu.nl), Nijmegen Radboud Univ. (www.ru.nl), Groningen univ. (www.rug.nl); le due principali univ. tecniche (non so se può interessare ma comunque...) sono a Delft (www.tudelft.nl) e Eindhoven (www.tue.nl).
Consiglio di guardare sotto la voce ricerca e vedere gli argomenti di cui i vari gruppi si occupano!

La vita qui in Olanda è un pochino più cara che in alcune città italiane, ma non tanto. Ciò che costa di più e forse l'affitto (io sto pensando di comprarmi un appartamento perché le rate del mutuo sono pari a quelle dell'affitto), e i trasporti. Ma sono estremamente organizzati, ci sono treni notturni nella parte più popolata del paese, i treni sono quasi sempre in orario, ci sono possibilità di carte sconti e ci sono MOLTI treni all'ora. Con treno e bici si può raggiungere quasi qualsiasi posto! I prezzi al supermenrcato sono pressapoco come in italia, quidni niente paura! La pasta costa di + ma il latte costa quasi la metà!

Beh, ora torno al lavoro!
Spero di esserti stata utile. Se hai bisogno di altre info mandami pure messaggi personali (domande SPECIFICHE per favore), ma io risponderò in maniera pubblica.
Buona fortuna


Neli

AleXo
Moderatore

OrniAle

Prov.: Estero
Città: San Francisco, California


1550 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2007 : 11:17:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AleXo  Invia a AleXo un messaggio AOL Invia a AleXo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ottima idea!

appena ho tempo cerkero' di buttar giu' la guida alla svizzera (e magari all'irlanda).

Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2007 : 11:50:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bella idea si si si!

Quoto in pieno quanto detto da Ayla!
Voglio solo aggiungere una cosa riguardo all'Olanda per quanti pensano di fare un dottorato qui!

In alcuni paesi ci sono 2 tipi di PhD student:
- AIO: son la tipologia speigata da Ayla, non studenti ma veri e propri lavoratori con tutti i vantaggi che questo comporta!
- Bursaal: molto simili alla condizione dei dottorandi italiani. Salario comunque alto (1422 euro netti al mese), ma costante durante i 4 anni. No pensione, no workless money, zero giorni di vacanza ufficiali. Alla fine dei 4 anni, se si sommano tutti i salari percepiti, c'e' una bella differenza tra la due categorie! In piu' non avendo ferie i bursaal non possono "vendere" i giorni di vacanza!

I bursaal sono molto piu' economici per l'universita e vengono assegnati soprattutto agli studenti stranieri che non sanno della seconda possibilita'!
Io ho (avevo...) una bursaal position, ma non mi e' stata data alcuna possibilita' di scelta! Alcuni professori cercano di spacciare le due posizioni come equivalenti, ma non lo sono!

Altra cosa interessante e' la tesi: e' praticamente una collezione dei paper pubblicati durante il PhD (e se ne stampano tipo 300-400 copie)!!! Pubblicare almeno 2-3 articoli e' d'obbligo per finire il dottorato!
Una cosa che ho scoperto di recente e' che l'Universita' paga per il trasloco degli studenti stranieri (solo se AIO credo), come paga per la tua prima bici, e per 2 corsi di Olandese!

Per quanto riguarda vita e cultura, e' bello! La gente in genere non e' molto aperta e loquace, ma sono tutti molto gentili e disponibili e chiunque parla inglese perfettamente (anche se a volte capita che si rifiutino per spronarti a provare l'olandese) ! Io ho trovato un po' difficile avere una vita sociale con altri olandesi, ma qui e' veramente strapieno di stranieri. E la bici mania poi e' favolosa :-)

Unica pecca: la pioggia! Ma si sopravvive!

Torna all'inizio della Pagina

i_bio
Nuovo Arrivato

Dna

Città: bari


85 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2007 : 14:08:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i_bio Invia a i_bio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille Ayla sei stata gentilissima e molto paziente!
Torna all'inizio della Pagina

movimento
Utente Junior


Città: napoli


302 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2007 : 16:03:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di movimento  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di movimento Invia a movimento un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
davvero gentilissima.....grazie :)
Torna all'inizio della Pagina

Silver85
Nuovo Arrivato


Prov.: Pisa
Città: Pisa


3 Messaggi

Inserito il - 20 ottobre 2007 : 19:45:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Silver85  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Silver85 Invia a Silver85 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille... un post esaurientissimo!!!!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

atreliu
Amministratore

2970fired

Prov.: Milano
Città: Milano


2484 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2007 : 10:05:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atreliu  Invia a atreliu un messaggio AOL  Invia a atreliu un messaggio ICQ  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di atreliu  Invia a atreliu un messaggio Yahoo! Invia a atreliu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottimo lavoro Ayla!!

MolecularLab.it - Animazioni, News, didattica & Community su bioinformatica, biologia molecolare ed ingegneria genetica.

BUONE REGOLE DEL FORUM:
- Prima di postare qualunque cosa leggere il Regolamento!
- Hai provato a cercare prima di postare il tuo problema?
Torna all'inizio della Pagina

ser
Nuovo Arrivato



97 Messaggi

Inserito il - 02 dicembre 2007 : 15:02:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ser Invia a ser un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ottime informazioni,ma nel caso della Francia all'INRA che informazioni avete circa il percorso.C'è limite di età?Io dovrei andare per uno stage di circa 6 mesi, mi piacerebbe fare un dottorato e ho una laurea vecchio ordinamento.Grazie
Torna all'inizio della Pagina

MarcoLisbona
Nuovo Arrivato


Città: Lisbona


3 Messaggi

Inserito il - 21 dicembre 2007 : 13:21:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MarcoLisbona Invia a MarcoLisbona un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao a tutti,
mi sono appena iscirtto sia a questo sito sia a quello ufficiale dei dottorandi italiani (ADI) perché sto raccimolando qualche info per iniziare il PhD all'estero.
Ora sto finendo la specialistica all'Univ di Lisbona e il mio tirocinio per la tesi é in Olanda, a Delft presso una azienda oceanografica.
Mi piacerebbe (anche "approfittando" del tirocinio) continuare a Delft, nellipotesi in cui mi trovi bene, e farci il dottorato.
Ho visto sul sito dell'ADI che condizione necessaria per arruolarsi come PhD student in Olanda é il famigerato TEOFL.
Qualcuno di voi puó confermalro?
A voi (dottorandi in Olanda) l'anno chiesto?
É davvero condizione cosí inviolabile o qualche mese di tirconio puó servire a "circumnavigare il probema"?

Grazie a tutti e complimenti per il sito e le informazioni che ci nuotano dentro: é fico!
un saluto dalla calda Lisbona
Marco
Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 21 dicembre 2007 : 14:22:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A me non avevano chiesto il TOEFL... E a nessuno dei miei conoscenti e' stato richiesto!
Solo ad una ragazza cinese, ma circa 2 anni fa, e non per fare il dottorato, ma per un master!

Vai tranquillo! E anche se dovessero richiederlo non e' cosi' difficile passarlo!

Torna all'inizio della Pagina

Ayla
Utente Junior

guardiano

Città: Wageningen


573 Messaggi

Inserito il - 21 dicembre 2007 : 14:29:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ayla Invia a Ayla un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In alcune università è richiesto il TOEFL ma se puoi comprovare di aver fatto la specialistica con insegnamenti (almeno in parte) in inglese, si può "circumnavigare"... e poi se vieni accettato dopo colloquio per il posto, puoi sempre dire al tuo prof di assicurare agli uffici amministrativi che il tuo inglese è ai livelli necessari per il dottorato.
Delft cmq ha un'università tecnica... hanno molti annunci di posti di dottorato, ma pochi o nulli con attinenza biologica... cmq Leiden non è molto lontana ed ha un buon dipartimento di biologia.
In ogni caso in bocca al lupo!
Torna all'inizio della Pagina

MarcoLisbona
Nuovo Arrivato


Città: Lisbona


3 Messaggi

Inserito il - 21 dicembre 2007 : 18:04:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MarcoLisbona Invia a MarcoLisbona un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ayla, carissima,

Innazitutto grazie per la risposta!

so bene che a Delft c'è l'Università tecnica (DTU) dove trattano argomenti tecnico scientifici.
è proprio quello il mio obiettivo: io sono un (geo)fisico e non ho la minima idea di "impantanarmi" con la biologia
Mi sono iscirtto al sito MolecularLab solo per raccogliere quale notizia utile per il dottorato.
Ti ripeto comunque grazie per la risposta, e se hai qualche notizia succlenta riguardo allo studiare/vivere in Olanda, mandala a questa mail: ulsse52 at hotmail.com (grazie!)


Valia, leggere il tuo messaggio mi fa piacere. in realtà fin'ora ho frequentato lezioni in tedesco, spagnolo e portoghese ma purtroppo mai inglese.
Immagno che in olanda se ne sbattano lindamente di tutto ciò che non sia inglese..o olandese ovviamente...

Vedremo. Presto dovrò comunque confrontarmici di persona col problema dell'attestato di lingua e della sua necessità, vedremo allora...

un saluto a tutti e a tutte.
ciao
M
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2008 : 17:07:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ho trovato per caso..piu' o meno..questo link. http://www.londonbiotechnology.co.uk/jobs/
Giovani fatevi avanti!
Torna all'inizio della Pagina

fedeu2
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: roma


5 Messaggi

Inserito il - 01 aprile 2008 : 15:14:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fedeu2  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di fedeu2 Invia a fedeu2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao! sono nuova di qui... vi volevo chiedere se, facendo un dottorato (sto al 1° anno), posso cmq fare un'esperienza breve fuori, all'estero, lontano da qui insomma..Ho una borsa,crea dei problemi? grazie a tutti!
Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 01 aprile 2008 : 15:32:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo che puoi!
Informati in segreteria, perche comunque ci sono dei limiti! Tipo, non puoi passare all'estero piu' di meta' della durata comlplessiva de dottorato, o una roba del genere!

Torna all'inizio della Pagina

fedeu2
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: roma


5 Messaggi

Inserito il - 02 aprile 2008 : 11:15:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fedeu2  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di fedeu2 Invia a fedeu2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie mille, buona giornata!
Torna all'inizio della Pagina

Cangrande
Utente Junior

Cangrande Della Scala

Prov.: Verona


280 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2008 : 18:56:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cangrande Invia a Cangrande un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vi ringrazio per le interessantissime informazioni.
qualcuno ha dei contatti per PhD in biologia molecolare vegetale o cmq nel settore agro-alimentare?

Magnifico atque victoriosissimo Domino, Domino Kani Grandi de la Scala.
Torna all'inizio della Pagina

Ayla
Utente Junior

guardiano

Città: Wageningen


573 Messaggi

Inserito il - 10 aprile 2008 : 11:38:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ayla Invia a Ayla un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
se vedi il topic "posizioni in lab in giro per il mondo" penso di averne postata qualcuno di annunci su biol vegetale. In ogni caso l'uni per cui lavoro io é la piú forte nel paese da questo punto di vista. É a Wageningen. Prova ad informarti sul sito web (post iniziale). Un'altra opzione é di guardare su academictransfer e selezionare solo la regione Gelderland dove la gran parte degli annunci sono per Wageningen
Torna all'inizio della Pagina

blybos
Nuovo Arrivato


Prov.: Padova
Città: Padova


12 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2008 : 23:35:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di blybos Invia a blybos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ayla sei stata fantastica e così tutti gli altri che sono intervenuti!

Ma io ho ancora un problema...
Sto frequentando il primo anno di specialistica e il prossimo anno vorrei preparare la mia tesi all'estero. Purtroppo ho già usufruito di una borsa erasmus nel percorso triennale e ora non so proprio come muovermi per trovare dei contatti all'estero!
Se qualcuno si è già trovato nella mia situazione o sà darmi qualche consiglio...please,fatelo!!!

Grazie a tutti!



Ema
Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2008 : 23:43:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Una ragazza che era in corso con me si e' trovata nella stessa situazione. E' andata a parlare con il responsabile Erasmus del nostro corso, che ha trovato il modo di farla concorrere per le borse Erasmus rimaste inutilizzate. Ti conviene rivolgerti all'Ufficio Erasmus se non l'hai gia' fatto, oppure ai docenti di flussi Erasmus il cui posto non e' gia' stato assegnato.

In bocca al lupo!

Torna all'inizio della Pagina

gibao
Nuovo Arrivato



5 Messaggi

Inserito il - 26 aprile 2008 : 09:12:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di gibao Invia a gibao un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, è da tanto tempo che penso di andare a lavorare all'estero per non morire di fame da laureato qui in italia, l'anno prossimo me ne vado 5 mesi a guildford in erasmus per la specialisrica, però ho un dubbio che mi attanaglia da un po': quanto conta l'età all'estero? Ho 26 anni e sto per finire la triennale, conto di finire la specialistica a 28-29 anni e non so se dopo ho voglia di iniziare un dottorato, preferirei iniziare subito a lavorare. Altra domanda: la triennale all'estero è carta straccia come qui da noi? Ho visto su alcuni siti che facevano riferimento al regno unito ( in particolare il sito dell'immigrazione australiana www.immi.gov.au dove c'erano un po' di annunci dove chiedevano solo il bachelor degree, cosa mai vista qui da noi. C'è anche da dire che, almeno in inghilterra, già con la triennale si può iniziare il PhD...
Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 26 aprile 2008 : 09:24:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao gibao!
Praticamente ti sei risposto da solo
Comunque se non l'hai già fatto guarda qui http://www.molecularlab.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=7417
Nella sezione "Studio e lavoro all'estero" ci sono link a discussioni che già toccano alcuni degli argomenti che hai sollevato!
In bocca al lupo!

Torna all'inizio della Pagina

gibao
Nuovo Arrivato



5 Messaggi

Inserito il - 26 aprile 2008 : 12:01:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di gibao Invia a gibao un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ok, ho guardato.
Mi sembra di capire che almeno fino ai trenta l'età non è un problema e che cmq all'estero il panorama delle possibilità, anche fuori dai laboratori, è (inutile dirlo) mooolto più ampio che qui da noi, bisogna però sapere l'inglese. La cosa che mi scoccerebbe di più sarebbe rimanere a piedi dopo una vita di studi ma, considerato che non mi dispiacerebbe non lavorare in lab e non ho problemi (anzi) a fare il "globetrotter", credo proprio che non accadrà. Inoltre mi sento di aggiungere una cosa, che la specializzazione non è affatto vincolante. So di ragazzi specializzati in ecologia che lavorano al dipartimento di fisiologia animale, insomma le lauree in biologia sono equivalenti.
Cmq anche secondo me gli italiani sono abbastanza apprezzati all'estero (anche se non ho esperienza) ma dei ragazzi che studiano in inghilterra mi dicono che la i corsi sono qualcosa come 2 ore la settimana, mentre qua sono obiettivamente impegnativi, su questo non c'è dubbio.
Dobbiamo solo ringraziare che, pur essendo l'italia un paese di m***a un po' per tutto, la preparazione universitaria (almeno nel nostro campo) è buona.
E poi, come disse un mio professore, se il 19° sec. è stato il secolo della chimica, il 20 ° della fisica, il 21° sarà della biologia, speriamo bene...
Torna all'inizio della Pagina

King D
Nuovo Arrivato

molecular

Prov.: Napoli
Città: Acerra


98 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2008 : 15:41:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di King D Invia a King D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anch'io vorrei andare a lavorare in Olanda....Ma sono ancora un laureando! (triennale )

Ma il PhD sapevo che, all'estero, era equivalente alla nostra laurea magistrale. In definitiva, quindi, il PhD è un dottorato o una ulteriore laurea?

Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2008 : 16:09:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da King D


Ma il PhD sapevo che, all'estero, era equivalente alla nostra laurea magistrale. In definitiva, quindi, il PhD è un dottorato o una ulteriore laurea?



No, il PhD è un dottorato, guarda anche qui: http://www.molecularlab.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=5277
Torna all'inizio della Pagina

marghile
Nuovo Arrivato


Prov.: Milano
Città: milano


4 Messaggi

Inserito il - 02 giugno 2008 : 19:59:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marghile Invia a marghile un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
qualcuno ha avuto esperienze lavorative a mosca?

qualche dritta su come avere informazioni di questo tipo?

grazie!!

marghilé
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 11 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-14 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina