Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Off-topics
 Quel p'irla di galileo
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 2

mylord
Utente Junior


Prov.: Mantova
Città: Mantova


320 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2008 : 22:46:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mylord Invia a mylord un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
“Il 15 marzo 1990, ancora cardinale, in un discorso nella citta’ di Parma, Joseph Ratzinger ha ripreso un’affermazione di Feyerabend: “All’epoca di Galileo la Chiesa rimase molto piu’ fedele alla ragione dello stesso Galileo. Il processo contro Galileo fu ragionevole e giusto”. Sono parole che, in quanto scienziati fedeli alla ragione e in quanto docenti che dedicano la loro vita all’avanzamento e alla diffusione delle conoscenze, ci offendono e ci umiliano. In nome della laicita’ della scienza e della cultura e nel rispetto di questo nostro Ateneo aperto a docenti e studenti di ogni credo e di ogni ideologia, auspichiamo che l’incongruo evento possa ancora essere annullato”



Va da sè che è una c'agata, sebbene pronunciata parecchi anni fa da papa corona, ma mai smentita.

Che caspita significa però invitarlo all'inaugurazione dell'anno accademico della facoltà di fisica? volevano fare pace?

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2008 : 23:02:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A dire la verità anche io sono da parte dei ragazzi che hanno manifestato... ed é assurdo il modo in cui tutti i telegiornali e gli altri mezzi di informazione si siano schierati contro di essi :(.

A parte l'episodio di Galileo, che sia vero o no, mi sembra che questo papa non sia esattamente amico della scienza: prendi per esempio il referendum sulle cellule staminali di qualche tempo fa o i dibattiti assurdi sull'aborto che sono usciti qualche settimane fa.

Se il papa fosse venuto nella mia facoltà (premesso che al momento non ne ho una ) anche io avrei protestato... che c'entra la religione con una Università scientifica?
Anche il modo in cui il papa ha reagito, annullando la visita, é stato un modo per guadagnare visibilità e per di più evitare il dialogo :)

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

atreliu
Amministratore

2970fired

Prov.: Milano
Città: Milano


2484 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2008 : 23:22:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atreliu  Invia a atreliu un messaggio AOL  Invia a atreliu un messaggio ICQ  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di atreliu  Invia a atreliu un messaggio Yahoo! Invia a atreliu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo..
prima di fare lo scontroso, ha preferito giocarsi la carta della vittima... cosa che complice il livello dei media/politici in Italia (o per cose del genere dovrei scrivere italia..), gli è riuscito benissimo.
Vedrai domenica come riusciranno a riempire il sagrato.. (lo stesso sagrato in cui la polizia Italiana ha fermato un prete non cattolico e gli ha sequestrato la stola perchè stava commemorando la morte di Alfredo Ormando, un omosessuale che si è suicidato vittima del conflitto con la sua religione)

MolecularLab.it - Animazioni, News, didattica & Community su bioinformatica, biologia molecolare ed ingegneria genetica.

BUONE REGOLE DEL FORUM:
- Prima di postare qualunque cosa leggere il Regolamento!
- Hai provato a cercare prima di postare il tuo problema?
Torna all'inizio della Pagina

Dionysos
Moderatore

D

Città: Heidelberg


1913 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2008 : 23:52:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dionysos  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Dionysos Invia a Dionysos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esatto: la carta della vittima.

La carta della vittima in Italia è storia ormai (ed ogni riferimento a
Silvius Nazarenus crocifisso e incoronato di spine è puramente casuale)
pertanto era ovvio che avrebbe funzionato a meraviglia: basta guardare
com'erano infervorati quei manipoli di ciellini che gridavano - chissà
a quale titolo - 'libertà' più gnecchi di un william wallace torturato:
in effetti questo oppresso è da difendere, diamine i media non lo lasciano parlare!

Poi c'è da dire un'altra cosa:
provate a figurare, con l'occhio di chi guarda al futuro,
le cronache storiche di un papa che va a La Sapienza e prende i carciofi!!
Sarebbero finite sui giornali di mezzo mondo e ricordate per sempre:
il papa disprezzato, il papa che si fa inimici gli studenti,
il papa odiato dopo il papa amato. Mi sembra ovvio che abbia
preferito risparmiarsi tutto questo! altro che "cacciato",
io direi piuttosto astutamente sfuggito a una situazione
che LUI STESSO HA CONTRIBUITO A CREARE (questo i tiggì
tendono pandemicamente a scordare )

Per una volta furbo lo è stato (mica come a Ratisbona):
non andando, si è arraffato tutti e due i vantaggi sopraelencati.

Volere libera : questa é la vera dottrina della volontà e della libertà
(F.W. Nietzsche)

Less Jim Morrison, more Sean Morrison!


Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2008 : 23:58:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Direi, se state guardando Porta a Porta... Grande Pannella!

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

Aureus
Utente Junior

0613_da_Fil23

Prov.: Forlì-Cesena
Città: Gambettola


123 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 00:38:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Aureus  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Aureus Invia a Aureus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo con dallolio_gm
La carta della vittima è l'ultima carta da giocare...
...oggi l'ha giocata anche clementino.

Purtroppo non affrontato il problema, come costruttore di pace, non è un gran chè come Papa. Bell'esempio che da ai giovani!
Preferivo quello di prima.
Mi chiedo anche, perchè non voglia accettare le teorie dell'evoluzionismo.


www.tlbspazio.it

Tecnici di Laboratorio Biomedico
Lorenzo Nardi
Torna all'inizio della Pagina

mylord
Utente Junior


Prov.: Mantova
Città: Mantova


320 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 00:55:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mylord Invia a mylord un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Approfondendo la citazione di Feyerabend, direi che ha scoperto l'acqua calda.

http://www.corriere.it/cronache/08_gennaio...3ba99c667.shtml

Citazione:
Il punto di partenza delle rivoluzione scientifica galileiana, secondo Feyrabend, «è costituito da una forte convinzione, che contrasta con la ragione e l'esperienza contemporanee ». Perciò il filosofo mostra comprensione per il cardinale Roberto Bellarmino, accusatore di Galileo, che suggeriva di considerare l'eliocentrismo solo una congettura, anche per non compromettere «la pace sociale» con teorie capaci di turbare la fede dei semplici.


Ma che genio era questo: il tutto parte sempre da un'idea, quello che anche un grande scienziato come Zichichi definisce un ATTO DI FEDE. Che cosa sarebbe poi la fede se non il credere in un'idea? qualunque ricerca parte da una lampadina che si accende in testa. Non può partire dalla solida roccia, parte dal fumo. Ma il tutto deve essere razionale e condivisibile oggettivamente.

Purtroppo il razionalismo oggi è veramente considerato scienza, il metodo scientifico come un dogma. Senza smuovere il metodo logico, presto o tardi le scoperte non potranno che portare sempre nella stessa direzione. Ma ci vogliono sempre dei fatti concreti per DIMOSTRARE, più definiti sono e meglio è. Chi potrebbe negare oggi la genetica? La maggior parte delle teorie scientifiche sono ancora labili, ma alcune sono CRYSTAL CLEAR. La scienza deve puntare alle certezze assolute, senza porsi dei limiti di tempo o di metodo, ma dev'essere il suo fine. Ma il tutto parte da una congettura.

Quello che purtroppo manca sempre o quasi è l'onestà intellettuale nel voler giudicare solo IL FATTO. Questo è il vero significato del metodo scientifico: giudicare solo il fatto, non il metodo o lo stadio in cui si trova.

Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 01:59:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma... secondo me è la stampa che ha ingigantito la cosa come al solito.

Personalmente a me non me ne potrebbe fregare meno di niente che il Papa venisse a parlare nella mia uni. Buon per lui, io non andrei a sentirlo o comunque ignorerei pienamente il suo discorso. Continuando a fare così si contribuisce solo ad aumentare il potere della Chiesa sulle decisioni politiche in Italia, e si dà un'idea molto sbagliata della scienza a mio parere. Sarebbe stato molto meglio che fosse andato alla Sapienza e avesse fatto un dibattito in presenza di una controparte.

Sui giornali italiani questo "incidente" ha avuto grandissima risonanza, nelle altre nazioni gli hanno dedicato due righe, come è giusto che sia.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Patrizio
Moderatore

mago

Città: Vancouver


1900 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 08:02:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Patrizio  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Patrizio Invia a Patrizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
il Papa sarebbe dovuto andare a parlare.....la liberta' di parola non si nega a nessuno,e da parte mia non per una questione di potere..
qui il suo discorso per chi volesse leggerlo,non penso che avrebbe disturbato a qualcuno


Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 10:01:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
boh,io nn capisco la cosa:l'italia era uno stato democratico poco tempo fa?C'era libertà di parola e di espressione?
Come mai viene vietato di tenere discorso ad un capo religioso (non uno dei diecimila imam qualsiasi dietro cui si cela a volte sospetto dell'integralismo) cristiano di esprimere le proprie idee in un'università pubblica?un luogo pubblico..
Tra l'altro le encicliche del papa in genere si intitolano"sull'amore","sulla speranza"..minchia nn certo "sulla jiad" o sulla conversione dei peccatori".Hanno una moschea fiammante nuova a roma,la più grande d'europa...sta dando i suoi frutti,qualcuno già ci crede di essere un infedele..
Pechè ci sputiamo contro vento noi italiani?ormai siamo un popolo vecchio,è giusto che ci colonizzino,odiamo le nostre stesse radici e noi stessi..
LA democrazia c'era..purtroppo da qualche anno l'italia è un'oligarchia e non più una democrazia.E sta diventando uno stato in cui la religione è considerata oppio per i popoli..
beati coloro che si fanno ingannare dagli ingannatori,chissà se la religione cristiana diventerà come il fumo..proibita in qualsiasi luogo pubblico.
Mi ricordo una ragazza lituana tempo fa mi parlava di com'era ai tempi del comunismo da lei,praticamente era impossibile avere accesso alle chiese perchèse uno veniva visto andare in chiesa poi gli piombava la polizia in casa e si trovava una buona scusa per incarcerarlo.
Ciò mi ricorda una lettura..i sovietici che sbarcanoin afganistan e vietano ogni religione ed ogni libertà..e poi prendono il sopravvento i talebani..si,ma queste cose da noi italiani che siam buoni nn succedono inshallah,succedono solo nei film.
Evviva il comunismo,evviva la mancanza di libertà.
Torna all'inizio della Pagina

atreliu
Amministratore

2970fired

Prov.: Milano
Città: Milano


2484 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 10:52:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atreliu  Invia a atreliu un messaggio AOL  Invia a atreliu un messaggio ICQ  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di atreliu  Invia a atreliu un messaggio Yahoo! Invia a atreliu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ricordo che le critiche erano rivolte al rettore della Sapienza, che aveva invitato un capo religioso a inaugurare l'anno accademico. Un po' come se Eugenio Scalfari o Margherita Hack fossero chiamati a pronunciare l'omelia di Natale in Vaticano.
Un po' fuori luogo, come ha già sottolineato anche il buon dallolio.

Ma davvero il Papa non può parlare?
E chi è allora quel vecchietto vestito di bianco che ogni sera e ogni giorno all'ora di pranzo imperversa sui tg, sui gr, sui giornali?
Che entra in tutte le case attraverso la televisione e diffonde il proprio verbo senza contraddittorio?
Che interviene su ogni questione, su ogni argomento, su ogni legge dello stato?
Che bacchetta l'amministrazione comunale di Roma?
Contesta le leggi dello stato e ogni anno, durante il cenone di San Silvestro viene salutato con tutti gli onori in diretta tv dal Capo dello stato?

Se quel vecchietto è, come mi pare che sia, lo stesso Benedetto XVI, allora in Italia è in corso un'enorme mistificazione. Qualcuno lo vuole dire?

MolecularLab.it - Animazioni, News, didattica & Community su bioinformatica, biologia molecolare ed ingegneria genetica.

BUONE REGOLE DEL FORUM:
- Prima di postare qualunque cosa leggere il Regolamento!
- Hai provato a cercare prima di postare il tuo problema?
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 11:04:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

a mia mamma piace.Oh!


Torna all'inizio della Pagina

Cri
Nuovo Arrivato

terra

Città: Rovigo


68 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 13:48:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cri Invia a Cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come ha spiegato bene l'altra sera a Ballarò il prof.Rodotà ( che insegna alla sapienza) la cosa è stata gestita male. I giornali hanno dato poco risalto al fatto che il papa (come massima espressione religiosa e non come intelettuale)è poco indicato nell'aprire l'anno accademico con una lezione magistrale in una sede universitaria laica . Il rettore ha sbagliato nell'invitarlo in quella occasione ma ritengo che invece possa essere invitato in altri momenti nei quali esperti di scienza e fede possano dialogare e confrontarsi chiedendo ai mass media di dare risalto in maniera equa ad entrambi gli approcci .
Torna all'inizio della Pagina

Aureus
Utente Junior

0613_da_Fil23

Prov.: Forlì-Cesena
Città: Gambettola


123 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 14:06:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Aureus  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Aureus Invia a Aureus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse era meglio il DalaiLama...

www.tlbspazio.it

Tecnici di Laboratorio Biomedico
Lorenzo Nardi
Torna all'inizio della Pagina

Dinosauri.too.it
Utente Junior


Città: Napoli


167 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 14:23:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dinosauri.too.it Invia a Dinosauri.too.it un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si sono accaniti ingiustamente contor i manifestanti

omnis cellula e cellula
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 14:58:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
il vescovo di bologna biffi apre SEMPRE l'anno accademico con una messa ed un discorso..nella cattocomunista bologna.
Essendo il Papa a roma ed essendo la capitale finora roma dove doveva andare a fare il discorso..all'universita'di camerino?
Torna all'inizio della Pagina

Ayla
Utente Junior

guardiano

Città: Wageningen


573 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 15:11:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ayla Invia a Ayla un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da atreliu

Io ricordo che le critiche erano rivolte al rettore della Sapienza, che aveva invitato un capo religioso a inaugurare l'anno accademico. Un po' come se Eugenio Scalfari o Margherita Hack fossero chiamati a pronunciare l'omelia di Natale in Vaticano.
Un po' fuori luogo, come ha già sottolineato anche il buon dallolio.

Ma davvero il Papa non può parlare?
E chi è allora quel vecchietto vestito di bianco che ogni sera e ogni giorno all'ora di pranzo imperversa sui tg, sui gr, sui giornali?
Che entra in tutte le case attraverso la televisione e diffonde il proprio verbo senza contraddittorio?
Che interviene su ogni questione, su ogni argomento, su ogni legge dello stato?
Che bacchetta l'amministrazione comunale di Roma?
Contesta le leggi dello stato e ogni anno, durante il cenone di San Silvestro viene salutato con tutti gli onori in diretta tv dal Capo dello stato?

Se quel vecchietto è, come mi pare che sia, lo stesso Benedetto XVI, allora in Italia è in corso un'enorme mistificazione. Qualcuno lo vuole dire?



Condivido appieno!

E condivido anche il pensiero di Cri.
Io credo che la polemica sia sorta soprattutto per ció che dice Atreliu: in Italia, chi non é bacchettone, ne ha le scatole piene di vedersi il papa in TV ogni santo giorno! Con tutto il rispetto, ma pare che anziché rappresentare tutti i cattolici del mondo, rappresenti il popolo italiano, laico o meno. É recente la notizia che Benedetto stesso ha detto che la chiesa é lí per servire sia i credenti che i non credenti! Ma si puo'??
Per fortuna qui in Olanda non lo si vede mai, tranne quando il weekend, a casa del mio ragazzo, metto un attimo RAI1 giusto per sentir parlare italiano... e ovviamente, chi si vede?! Ratzingeruccio!
Credo che la sua presenza sia fuori luogo in questa specifica occasione, ma capisco che essendo un paese democratico (l'Italia, il Vaticano non so) é giusto rispettare l'opinione di chiunque, anche di quel rettore che magari voleva portare un po' di spiritualitá... In questo non c'é necessariamente qualcosa di male, ma come ha detto Aureus, sarebbe stato meglio il Dalai Lama!
Mi sono chiesta... se per esempio in Francia, paese con maggioranza cattolica (come in Italia) e laico per costituzione (come l'Italia) si facesse lo stesso, come verrebbe accettata la cosa? E soprattutto, il pontefice ci andrebbe? E in Argentina, ad aprire l'anno accademico a Buenosaires? E negli USA? Perché sto papa deve essere come un impregnante in Italia e non altrove???? Ma che diamine!
Scusate lo sfogo
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 15:37:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando



perche' in italia e' nata la chiesa cattolica.


Torna all'inizio della Pagina

Cri
Nuovo Arrivato

terra

Città: Rovigo


68 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 19:49:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cri Invia a Cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se le università cattoliche aprissero le porte a scienziati studiosi di: cellule staminali embrionali, di clonazione, di inseminazioni artificiali, ecc...o invitassero personaggi di grande spessore che hanno posizioni opposte a quelle della chiesa riguardo ai grandi temi(aborto,eutanasia,libero mercato
capitalismo,anticoncezionali,ecc..) penso che potrebbe essere un arricchimento di tutti, dell'università , della società civile e anche degli stessi studenti cattolici che verrebbero a conoscenza di un altro modo di procedere e pensare in maniera scientifica (un bagaglio di conoscenze non manipolate strumentalmente dai mass media di un certo indirizzo) e quindi o rafforzare i loro convicimenti o porsi delle domande, fare delle riflessioni così come gli studenti non cattolici debbano aprire le porte a teologhi,umanisti, almeno per una sorta di curiosità intelettuale'!!!!Credo che l 'università (cattolica e non) debba essere l'agorà dei dibatti sui grandi temi dell'uomo affrontati da diversi punti di vista in quanto sede di massima conoscenza umanistica e scientifica naturalmente, mi ripeto, nell'appropriato momento dell'anno accademico.
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2008 : 23:53:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Due anni fa al congresso della Society for Neuroscience (il più grande congresso di neuroscienze a cui potete andare, con più di 40000 partecipanti) la opening lecture è stata fatta dal Dalai Lama.
Visto che era lì la gente è andata a vederlo, ma la cosa è finita lì. Non hanno protestato nè l'hanno osannato, hanno continuato a parlare di scienza per gli altri 5 giorni di congresso.

Personalmente, credo Ratzinger sia un pirla, ma questo non vuol dire che non possa dire quello che vuole. Piuttosto la stampa dovrebbe cominciare ad ignorarlo (io non so neanche che voce abbia, qui in TV non lo fanno vedere, e molte persone neanche sanno chi sia l'attuale papa).

Probabilmente il rettore ha sbagliato ad invitarlo in primo luogo, ma scatenare tutto quel putiferio è stato solo peggio a mio parere. Comunque, non è andato, mettiamoci l'animo in pace e scordiamocene, tanto il discorso invece di farlo solo in un'aula della Sapienza l'ha fatto sui giornali, in TV, sulle radio e su Internet, con molta più risonanza che se fosse andato in Università. I ricercatori hanno ancora le loro idee, il papa ha le sue idee, siamo tutti felici e contenti ed al punto di partenza.

amen

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

mylord
Utente Junior


Prov.: Mantova
Città: Mantova


320 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2008 : 00:59:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mylord Invia a mylord un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80

Due anni fa al congresso della Society for Neuroscience (il più grande congresso di neuroscienze a cui potete andare, con più di 40000 partecipanti) la opening lecture è stata fatta dal Dalai Lama.
Visto che era lì la gente è andata a vederlo, ma la cosa è finita lì. Non hanno protestato nè l'hanno osannato, hanno continuato a parlare di scienza per gli altri 5 giorni di congresso.

Personalmente, credo Ratzinger sia un pirla, ma questo non vuol dire che non possa dire quello che vuole. Piuttosto la stampa dovrebbe cominciare ad ignorarlo (io non so neanche che voce abbia, qui in TV non lo fanno vedere, e molte persone neanche sanno chi sia l'attuale papa).

Probabilmente il rettore ha sbagliato ad invitarlo in primo luogo, ma scatenare tutto quel putiferio è stato solo peggio a mio parere. Comunque, non è andato, mettiamoci l'animo in pace e scordiamocene, tanto il discorso invece di farlo solo in un'aula della Sapienza l'ha fatto sui giornali, in TV, sulle radio e su Internet, con molta più risonanza che se fosse andato in Università. I ricercatori hanno ancora le loro idee, il papa ha le sue idee, siamo tutti felici e contenti ed al punto di partenza.

amen


odifreddi lo ha invitato al festival di matematica, ritiene che abbiano diverse cose da dirsi, sebbene sia stato rifiutato quando ha cbiesto udienza.
ieri dall'insetto, si è vista la serietà, la serenità e l'educazione di un uomo che sa chi è e cosa vuole, al cospetto didue esseri patetici come fisichella e buttiglione che si sono definiti SCIENZIATI...de che poi?
Torna all'inizio della Pagina

mylord
Utente Junior


Prov.: Mantova
Città: Mantova


320 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2008 : 01:10:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mylord Invia a mylord un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
la conoscenza non è mica un'interrogazione in classe. è questo il dogmatismo che la scienza non accetta, e proprio per questo un vero scienziato come odifreddi ha chiesto ripetutamente udienza al papa per discutere serenamente, senza voler fare nessun tipo di gara del *****.

che c'entra il lavorare sodo per 5 anni per dominare una materia? la conoscenza va ben oltre il dogmatismo rappresentato dal nozionismo suddiviso per materie.

in questo senso era la frase di ratzinger su galileo, pur tuttavia era una cagata colossale, perchè galileo aveva fior di studi in raffronto al nulla rappresentato dalla bibbia.

Ridicoli però i preti che si autodefiniscono SCIENZIATI. Veramente patetici.

La conoscenza si occupa di un problema alla volta nelle sue varie sfaccettature, mica di una sfaccetura sola per tutti i problemi dello scibile umano. Conoscenza è completezza integrazione, interazione, mica citare a memoria un elenco di conoscenze parziali. Per risolvere un problema scientifico devi ricorrere a tante altre conoscenze anche solo apparentemente avulse dal contesto specifico.

Io credo alla risoluzione di problemi, non alle materie, che cambiano e hanno un senso in un preciso momento storico.
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2008 : 09:03:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80
Personalmente, credo Ratzinger sia un pirla, ma questo non vuol dire che non possa dire quello che vuole. Piuttosto la stampa dovrebbe cominciare ad ignorarlo (io non so neanche che voce abbia, qui in TV non lo fanno vedere, e molte persone neanche sanno chi sia l'attuale papa).

amen



Caspita!e lui che voleva venire poprio a dunedin a fare il prossimo discorso!!!
La nuova zelanda è agli antipodi e non c'è da meragivliarsi che in quanto paese anglosassone non riconosca alcuna autorità religiosa al capo di una chiesa da cui la chiesa anglicana e protestante si è scissa da centinaia d'anni per motivi politici e pseudoreligiosi.
L'ignoranza generale che ultimamente ho riscosso nella maggior parte della gente proveniene da fuori europa su fatti storici o su cultura generale mi ha fatto capire quanto in realtà in europa usiamo ancora molto la testa,a prescindere dalla situazione economica,il livello di ignoranza è minore che in altri continenti.A meno che nn si parli i programmi tv.
Ora,che in nuova zelanda o in australia non sappiano chi è il Papa addolora profondamente tutti coloro che si sentono cattolici o cattolici più o meno (questa sarei io).Ma in italia sappiamo bene chi è l'attuale Papa e sapere questo non è poi così difficile dato che lo stato vaticano si trova a..roma!la capitale del nostro paese.Sarebbe molto strano se noi in italia nn ne parlassimo.
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2008 : 09:13:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il mio punto è che al di fuori dell'Italia non viene data così tanto spazio a quello che dice il papa o comunque non diventa automaticamente verità assoluta (e per fortuna!)

Citazione:
Ora,che in nuova zelanda o in australia non sappiano chi è il Papa addolora profondamente tutti coloro che si sentono cattolici o cattolici più o meno (questa sarei io).


C'è una grande fetta della popolazione qui che viene dall'Asia e non è cristiana... non vedo perchè dovrebbero sapere chi è il papa attuale e soprattutto perchè qualcuno dovrebbe addolorarsene.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2008 : 12:21:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80

Il mio punto è che al di fuori dell'Italia non viene data così tanto spazio a quello che dice il papa o comunque non diventa automaticamente verità assoluta (e per fortuna!)
C'è una grande fetta della popolazione qui che viene dall'Asia e non è cristiana... non vedo perchè dovrebbero sapere chi è il papa attuale e soprattutto perchè qualcuno dovrebbe addolorarsene.


scusa chick era un po' ironica la cosa,il fatto che in nuova zelanda nn sanno chi e' il Papa non cambia nulla a me ne' al resto della popolazione cattolica che esiste peraltro anche in Cina ed in India,li' son sicura che la popolazione cattolica sa chi e' ratzinger.Concordo con il fatto che tutto il resto del mondo musulmano o anglicano viva tranquillamente e non gliene possa fregare di meno.D'altronde nn tutto ha valore SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SE esce nelle tv americane,inglesi o dell'oceania.Pardon.
Torna all'inizio della Pagina

cin
Utente Junior

ptero

Prov.: Padova
Città: Padova


558 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2008 : 14:04:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cin Invia a cin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Noi italiani fondamentalmente siamo pettegoli,ed è per questo che ci ritroviamo anche qui a chiacchierare del Papa e delle sue fuoriuscite, se non è questo sono i vari delitti oppure le partite di calcio.
Non so se il mio atteggiamento sia dei migliori, forse a volte me ne vergogno un po', ma ormai sono anni che non leggo più i giornali e non guardo più un TG e devo dire che sono decisamente incazzata con la classe giornalistica che pur di scrivere un articolo sono in grado di buttare m.... su qualsiasi persona, a prescindere dal fatto che questo sia vero o falso; penso che questo mio atteggiamento risalga addirittura all'incidente di Alfredino, quando arrivarono a dire che era stata la mamma a gettare il bimbo nel pozzo, io avevo solo 15 anni, ma da allora ho capito che era ora di chiudere con i mass media.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina