Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 uso fosfatasi alcalina?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

liciageno
Nuovo Arrivato



107 Messaggi

Inserito il - 16 settembre 2008 : 19:22:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di liciageno Invia a liciageno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao,
vorrei sapere perchè in un clonaggio di un frammento di DNA in un plasmide, è necessario introdurre la fosfatasi alcalina, una volta che si è digerito con l'enzima di restrizione e che si sono generate le estremità coesive. Potete darmi una spiegazione?
Grazie

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1701 Messaggi

Inserito il - 16 settembre 2008 : 20:01:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La fosfatasi alcalina elimina il fosfato presente sul plasmide, e impedisce che il plasmide si richiuda su se stesso vuoto. Per chiudersi deve per forza esserci il gene di interesse (col fosfato presente).

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

max power
Nuovo Arrivato




4 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2009 : 23:04:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di max power Invia a max power un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
tu vai a fare la defosforilazione su di un vettore digerito con enzimi di restrizione x favorire poi la ligazione dell'inserto. se non sono presenti i gruppi fosfato al 5' del vettore questo nn si può ricircolarizzare
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina