Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 Splicing alternativo
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

supererry
Nuovo Arrivato

Scrubs
Prov.: Torino
Città: Torino


82 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 16:35:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di supererry Invia a supererry un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ri-buongiorno a tutti.


esempio:
ammettiamo di avere tre esoni (e1, e2, e3) intercalati da due introni (iI,
iII), la cellula può decidere di eliminare iI e iII dando così vita al mRNA
e1-e2-e3, oppure può eliminare iI e iII assieme all’esone centrale e2,
formando così l’mRNA e1-e3. Ciò porterà alla traduzione di due proteine
diverse. Ad esempio: se l’mRNA e1-e2-e3 codifica un recettore di membrana,
dove e2 codifica la parte idrofobica del polipeptide transmembrana, l’mRNA
e1-e3 codificherà una proteina simile alla prima ma incapace di fissarsi alla
membrana. Se l’esone e3 contiene la sequenza che codifica la parte di proteina
complementare ad un ormone, entrambe le proteine lo legheranno ma la prima
agirà da recettore, la seconda, libera nell’ambiente extracellulare, da
inibitore ormonale (perché sottrarrà ai recettori l’ormone), quindi in modi
completamente opposti.

Non capisco l'esistenza dello splicing alternativo. Se ho capito bene, la cellula "decide" quale proteina creare alla fine dei conti anche con lo splicing catalizzato.
Quindi a che serve effettuare lo splicing alternativo?
Scusate ma mi vengono questi dubbi colossali oggi...

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 16:57:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' molto semplice: con un singolo gene, puoi creare tante proteine.
Se la cellula si trova in condizioni normali, viene espresso un trascritto.
Se si é in condizioni di stress, lo splicing viene regolato in maniera diversa, e si produce un trascritto in grado di interagire con altre proteine coinvolte nella risposta allo stress.
E così via, ci sono tanti esempi.
Non capisco bene cosa tu intenda per 'splicing catalizzato', non ho mai sentito usare questo termine.

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

supererry
Nuovo Arrivato

Scrubs

Prov.: Torino
Città: Torino


82 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 17:01:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di supererry Invia a supererry un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per splicing catalizzato intendo quello che avviene con l'intervento dello spliceosoma
Torna all'inizio della Pagina

supererry
Nuovo Arrivato

Scrubs

Prov.: Torino
Città: Torino


82 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 17:03:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di supererry Invia a supererry un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quindi...se c'è un determinato stress, la cellula esegue lo splicing alternativo che è guidato dalle stesse proteine che ne risultano?
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 17:16:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da supererry

Per splicing catalizzato intendo quello che avviene con l'intervento dello spliceosoma

No, hai un po' di confusione in testa.
Quello che intendi tu é il meccanismo chimico dello splicing.
Attraverso un processo che prevede tre-quattro passaggi, la sequenza dell'introne viene splittata e i due esoni adiacenti ricongiunti.

Lo splicing alternativo invece é il fenomeno per cui in uno stesso gene, vengono utilizzati diversi siti di splicing, producendo trascritti differenti.
Però la reazione che porta allo splicing é sempre la stessa, quella che tu chiami splicing catalizzato.


Citazione:
quindi...se c'è un determinato stress, la cellula esegue lo splicing alternativo che è guidato dalle stesse proteine che ne risultano?
E' solo il primo esempio che mi é venuto in mente.
Considera che più o meno quasi tutti i geni umani vengono sottoposti a splicing; esistono solo circa 25000 geni nell'uomo, ma la quantità di proteine é di diversi ordini superiore.

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

supererry
Nuovo Arrivato

Scrubs

Prov.: Torino
Città: Torino


82 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 17:24:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di supererry Invia a supererry un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ah ok!
Grazie, era proprio questa differenza che non mi faceva capire!
Grazie!
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 17:25:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un altro esempio sono proteine espresse in tessuti diversi, il gene è lo stesso ma in un determinato tessuto puoi avere una variante di splicing e in un altro una forma alternativa.

Visto che stai utilizzando Wikipedia, ti consiglio anche di leggere la versione in Inglese, ad es. http://en.wikipedia.org/wiki/Alternative_splicing

Torna all'inizio della Pagina

supererry
Nuovo Arrivato

Scrubs

Prov.: Torino
Città: Torino


82 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2008 : 17:33:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di supererry Invia a supererry un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie davvero ragazzi!
Gentilissimi
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina