Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Tecniche
 Trattamento con DPN
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Ariman
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 20 giugno 2015 : 16:12:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ariman Invia a Ariman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve.
Durante l'analisi della metilazione del DNA di un campione mi sono imbattuto in un trattamento con DPN per una durata di 24h, 48h e 72h. Sapreste descrivermi semplicemente in cosa consiste questo trattamento con DPN?


Utente Junior



565 Messaggi

Inserito il - 22 giugno 2015 : 12:55:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lÓ Invia a lÓ un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se intendi DpnI, Ŕ un enzima che riconosce il DNA metilato e lo digerisce. Si usa per le mutagenesi sito-specifiche e serve per eliminare il DNA parentale.
Torna all'inizio della Pagina

Ariman
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 22 giugno 2015 : 17:11:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ariman Invia a Ariman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quindi DpnI Ŕ un endonucleasi di restrizione che riconosce i siti di metilazione come ad'esempio CCpGG effettuando un taglio quando questi sono metilati?
Torna all'inizio della Pagina

Ariman
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2015 : 08:37:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ariman Invia a Ariman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Recentemente ho scoperto che in realtÓ questo DPN stava per DIARYLPROPIONITRILE. Si tratta di un agonista specifico per il recettore ERb.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina