Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Tecniche
 calcolo coeff.di estinzione molare assorbanza
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

giuliariv22
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2018 : 16:41:03  Mostra Profilo Invia a giuliariv22 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti,
vi chiedo di aiutarmi con questo esercizio che devo preparare per un esame: devo misurare la concentrazione proteica di un campione incognito x e svolgere il saggio con la metodica di Bradford in triplicato sul campione incognito x e su una serie standard a concentrazione nota. Di questa serie standard mi vengono dati i valori di concentrazione e assorbanza,mentre per il campione x mi vengono dati solo i tre valori di assorbanza. Come faccio a calcolare la epsilon?
Ho provato a calcolare la epsilon dagli altri valori che mi sono stati dati ma il risultato è sempre diverso.
Grazie mille

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1579 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2018 : 22:14:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Benvenuta sul forum.
Ti sta sfuggendo qualcosa. Il coefficiente di estinzione molare (che cambia da proteina a proteina) lo devi calcolare se hai misurato l'assorbanza a 280 nm di una proteina purificata, hai bisogno della sequenza proteica (per quello teorico) e non hai bisogno di uno standard.
La metodica di Bradform richiede l'assorbanza a 595 nm, ha bisogno di un campione a concentrazione nota e non richiede il calcolo del coeff di estinzione molare.
Graficamente: crei un grafico con la concentrazione su un asse, l'assorbanza sull'altro, disegni i punti del tuo campione noto, tracci la retta, e dall'assorbanza del tuo campione incognito ne ricavi la concentrazione intercettando la retta.
Matematicamente: come prima disegni la retta, calcoli la formula della retta (y=ax+b), e con questa calcoli il tuo campione incognito.
Dai un occhio anche qui:
http://www.molecularlab.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=12336

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

Geeko
Utente

Ctenophor1.0

Città: Milano


1023 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2018 : 23:17:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Geeko Invia a Geeko un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In linea teorica sarebbe possibile derivare il coefficiente di estinzione molare a partire da una preparazione pura di proteina, di cui si misura la concentrazione usando il Bradford. Il passaggio intermedio è misurare anche l'assorbanza a 280nm dello stesso campione proteico, e poi applicare la legge di Lambert-Beer per calcolare la epsilon. Per fare ciò però devi conoscere il peso molecolare della tua proteina per convertire la concentrazione espressa come peso/volume in molarità, quindi o ne conosci la sequenza oppure devi stimarlo usando altre tecniche analitiche.


Torna all'inizio della Pagina

giuliariv22
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2018 : 18:43:06  Mostra Profilo Invia a giuliariv22 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono riuscita con il grafico,grazie mille!!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-14 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina