Home > News > epato
Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Notizie di epato

Evento: Malattie infettive emergenti e riemergenti
Il corso si pone come obiettivo principale quello di analizzare le principali patologie quali l'HIV, l'Epatite cronica (con particolare focus sulle nuove terapie per Epatite B e C) e sull'
Le malattie infettive emergenti e riemergenti (EIDs) hanno un impatto significativo sulla salute pubblica e sull' economia globali. La loro comparsa (o ricomparsa) guidata in gran parte da fattori socio-economici, ... »»
19/11/2014 18:00:01

Approvato anche in Europa un farmaco contro l'epatite C, potenzialmente rivoluzionario
Il sofosbuvir ha dei costi estremamente elevati ma potrebbe essere una soluzione fondamentale nella lotta contro l'epatite C
Un punto di svolta nella cura dell'epatite C, è questa la promessa di un nuovo farmaco, il sofosbuvir, un antivirale inibitore della RNA polimerasi. Il farmaco è stato già approvato a metà dicembr... »»
26/02/2014

Cellule del fegato a partire da fibroblasti
Ricercatori americani hanno convertito le cellule dell'epidermide in endoderma per poi differenziarle in cellule epatiche funzionanti anche a distanza di 9 mesi
I ricercatori dei Gladstone Institutes e dell'Università della California a San Francisco sono riusciti ad ottenere cellule del fegato a partire dall'epidermide.
Si aprono quindi nuove prospettive per le... »»
25/02/2014

Migliori intuizioni per curare l'epatite C
Il progetto HCV_IMMUNOLOGY analizza la interazione tra l'HCV e la risposta immunitaria dell'ospite, gli interferoni (IFN) di tipo I e i prodotti genetici indotti dagli IFN
Con quasi 200 milioni di persone infettate in tutto il mondo, il virus dell'epatite C (HCV) rappresenta un problema notevole per la sanità pubblica. Una delle difficoltà più grandi è che, bench... »»
31/10/2013

Due cervelli sono stati collegati tra loro
La Duke University ha collegato il cervello tra due ratti, attraverso elettrodi, facendo passare informazioni sensomotorie tra loro
Scientific Reports riporta un esperimento in cui il cervello di due ratti è stato letteralmente collegato tra loro.
La Duke University ha impiantato degli elettrodi dalla dimensione di un capello nei centri moto... »»
01/03/2013

Gli indizi genetici della epatite autoimmune
Scienziati hanno usato un chip a DNA per individuare tre regioni del DNA associate alla cirrosi biliare primitiva, una malattia del fegato
Un team di scienziati ha usato una nuova tecnologia per scoprire tre regioni genetiche associate alla cirrosi biliare primitiva (CBP), una malattia cronica e progressiva del fegato.

Lo scopo dello studio era esa... »»
26/09/2012

Sviluppate nanoparticelle contro l'epatite C
Ricercatori della University of Florida sono in grado di colpire ed eliminare il 100% dei virus grazie a nanoparticelle ricoperte da porzioni di mRNA e DNA
Ricercatori della University of Florida hanno sviluppato nanoparticelle, chiamate nanozyme, in grado di eliminare il 100 per cento del virus HCV .

Il nuovo trattamento è costituito da nanoparticelle d'o... »»
20/07/2012

Importante scienziato per le ricerche su HIV ed epatite, muore a 75 anni
Antonin Holy è deceduto il 16 Luglio scorso, si è occupato della chimica dell'acido nucleico ed ha contributo a farmaci per AIDS, epatite B, vaiolo e infiammazioni oculari
Antonin Holy, il famoso chimico ceco la cui ricerca ha contribuito a rivoluzionare lo sviluppo dei farmaci antivirali usati nella cura dell'HIV e dell'epatite B, è morto il 16 luglio. Aveva 75 anni.

»»
20/07/2012

L'Europa contro i virus emergenti
PREDEMICS intende incrementare le attuali conoscenze su malattie infettive emergenti per sviluppare trattamenti efficaci e misure di prevenzione
L'Europa fa fronte comune contro le malattie emergenti ad alto potenziale di trasmissione nell'uomo con il progetto PREDEMICS, a cui parteciperà anche l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezi... »»
14/02/2012

2,5 milioni di euro per la ricerca sulle epatopatie
Il Consiglio europeo della ricerca ha finanziato un ricercatore tedesco per sviluppare strategie terapeutiche per rallentare o invertire lo sviluppo patologico di tessuto connettivo fibroso.
Un ricercatore tedesco spera di sviluppare strategie terapeutiche per rallentare o persino invertire lo sviluppo patologico di tessuto connettivo fibroso negli organi del corpo. Il Consiglio europeo della ricerca (CER) h... »»
14/12/2011

Pagine: 1 2 3 4 5

Prova con un' altra parola chiave per cercare nell'archivio delle notizie:

Pagine archivio:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168
Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento