Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie


Nuovo Commento
Maril

Utente non registrato
Inserito il 01/06/2005   Segnala contenuto non adatto   Rispondi Quotando  Nuovo Commento 
Re: La maternitÓ Ŕ un fatto naturale

Sai, l'assolutismo con cui si pretende che certe affermazioni di principio siano di tutti Ŕ il sintomo di un'intolleranza di fondo, che ha giÓ fatto tanti danni nella storia dell'umanitÓ. Non esiste tentennamento, non un forse.
Anch'io sono credente, se per questo. E con cio'? Forse che la difesa della vita sia coperta da copyright e di sola competenza dell'oltranzismo cattolico?
Forse che la difesa della vita non Ŕ interesse anche degli atei? Forse che gli atei altro non siano che animali senza principi solo perchŔ non sono timorati di Dio?

Sai, in questo tipo di fede c'Ŕ tanto senso di superioritÓ, tanta presunzione che non prevede il mettersi in discussione.

Secondo la morale che hai proposto, io avrei dovuto rinunciare alla maternitÓ, perchŔ senza cesareo - e perci˛ non con metodi naturali - non posso avere figli. Ma per favore!

Secondo questa morale la sofferenza Ŕ bene, e non una delle naturali condizioni dell'uomo a cui si dovrebbe tendenzialmente porre rimedio. Molto bene, per chi ci crede, ma NON puoi pretendere che tutti lo accettino.

Quanto all'uso delle cellule (CELLULE!!), mi viene davvero da ridere. Al di lÓ del dovuto rispetto per qualunque cosa esista, mi spieghi perchŔ Ŕ previsto che quella stessa cellula la natura se ne sbarazzi da sŔ se non Ŕ di suo gradimento? Oppure perchŔ ci siano migliaia di donne che si sottopongono a cure infinite per trattenere nel loro grembo bimbi che altrimenti NON proseguirebbero la loro formazione? Bimbi che la natura vorrebbe epurare?

Ultima osservazione, per tutti coloro che si dichiarano i depositari della difesa della vita. PerchŔ la religione cattolica NON vieta per principio la pena di morte? Ho sentito preti insegnare filosofia e provarmelo a spiegare. Giuro che non ho capito. Il mio non Ŕ un Dio vendicatore. Il mio non Ŕ un Dio che predica l'intolleranza. Il mio Ŕ un Dio che chiede il rispetto anche per i pagani cosý come sono.

Un saluto,
Maril

Leggi tutti i commenti (13)
1 2

Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento