Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie


Nuovo Commento
elena

Utente non registrato
Inserito il 26/05/2005   Segnala contenuto non adatto   Rispondi Quotando  Nuovo Commento 
La maternitÓ Ŕ un fatto naturale

Ti sbagli, nella mia famiglia ho visto morire di cancro 3 nonni, una zia paterna, 1 zio materno e la figlia di mia cugina di 3 anni morta per un tumore al cervello. Lunghi calvari passati fra ospedali chemio, sofferenze ma vissuti con dignitÓ, forza, accettazione e coraggio. Gloria, prima di chiudere gli occhi per sempre ci ha fatto un grosso sorriso e con il suo ditino ci ha salutati. La conosco benissimo la sofferenza, Ŕ straziante lo s˛, non Ŕ simpatica ma anche lei Ŕ una nostra compagna di vita, non s˛ perchŔ la gente non lo capisce ma noi nasciamo per poi morire. La vita Ŕ un dono, la vita Ŕ un mistero e neanche i migliori scienziati riusciranno a capire questo mistero perchŔ noi siamo figli di Dio. Io sono credente, e non mi sento di utilizzare futuri esseri umani per la mia guarigione o per la mia voglia di gravidanza bisogna imparare ad accettare quel che la vita ci dÓ senza oltrepassare il limite imposto dalla natura. Saluti Elena

manup

Utente non registrato
Inserito il 26/05/2005   Segnala contenuto non adatto   Rispondi Quotando  Nuovo Commento 
Re: La maternitÓ Ŕ un fatto naturale

non puoi dire cosa avresti fatto nel caso tu non fossi riuscita ad avere figli tuoi perchŔ finchŔ non ci si trova nelle situazioni nn si pu˛ sapere quali sono le nostre reazioni, tu i figli li puoi avere e forse non hai mai visto morire di cancro tuo padre...

elena

Utente non registrato
Inserito il 26/05/2005   Segnala contenuto non adatto   Rispondi Quotando  Nuovo Commento 
La maternitÓ Ŕ un fatto naturale

lNon Ŕ giusto che dei futuri esseri umani (parlo degli embrioni), debbano rimanere congelati o a nostra disposizione per l'egoismo di voler a tutti a costi una maternitÓ che la natura non vuole darci o per guarire una malattia. Io sono una giovane madre e se non sarei riuscita a rimanere incinta, avrei sicuramente pensato all'adozone e, se io o i miei figli fossimo stati gravemente malati l'unica cosa certa Ŕ che non vorrei guarire sacrificando future vite umane. La vita non Ŕ tutta rose e fiori ma anche sofferenza. C'Ŕ un limite a tutto. Saluti Elena

Nuovo Commento Scrivi un nuovo commento

Pagine: 1 2

Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento