Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

L'UE migliora la rete di ricerca paneuropea


Il 2 settembre la Commissione europea ha annunciato che stanzierÓ 93 milioni di euro in quattro anni per contribuire al potenziamento di G╔ANT, la rete di comunicazioni europea di ricerca e formazione

Il 2 settembre la Commissione europea ha annunciato che stanzierÓ 93 milioni di euro in quattro anni per contribuire al potenziamento di G╔ANT, la rete di comunicazioni europea di ricerca e formazione che Ŕ leader a livello mondiale.

Il progetto, ora finanziato nell'ambito del Sesto programma quadro dell'UE, migliorerÓ i servizi giÓ di alto livello, mettendo a disposizione dei ricercatori, dall'Islanda al Caucaso, una propria 'lunghezza d'onda'. Il miglioramento prevede anche la connettivitÓ da punto terminale a punto terminale, per permettere agli scienziati un accesso diretto a G╔ANT e alle reti nazionali di ricerca in Europa, e al tempo stesso mettere a disposizione un servizio di mobilitÓ e roaming grazie al quale gli scienziati, ovunque si trovino, potranno mantenersi collegati a G╔ANT.

'Fornire agli scienziati in tutta Europa la pi¨ moderna architettura di comunicazione, con prestazioni nettamente superiori a quelle attualmente offerte dai provider commerciali di Internet, consente all'UE una maggiore capacitÓ di innovare e competere, a sua volta essenziale per la produttivitÓ e la crescita', ha detto Olli Rehn, il commissario europeo per le Imprese e la SocietÓ dell'informazione.

'Il fatto che l'industria abbia accolto con favore l'attuale architettura e filosofia progettuale di G╔ANT Ŕ incoraggiante e comincia anche ad essere pagante.
Dal primo trimestre del 2005, l'aggiornata infrastruttura di rete G╔ANT amplierÓ l'offerta di servizi di comunicazione ad avanzata tecnologia, e darÓ il via a un'ulteriore serie d'innovazioni nella tecnologia per l'informazione e la comunicazione che permetterÓ di offrire ai cittadini servizi pi¨ efficienti ed economici', ha aggiunto Rehn.

G╔ANT e il suo partner NREN (National Research and Education Networks) mettono a disposizione di 34 paesi europei il backbone per le comunicazioni di ricerca, permettendo ai ricercatori di questi paesi di collaborare come mai in passato, mettendo in comune idee, dati e potenza di calcolo.

G╔ANT supporta giÓ adesso gli strumenti di collaborazione avanzata usati dall'ESA (L'agenzia europea per lo spazio) e ha svolto un ruolo importante nello stimolare l'adozione del protocollo Internet IPv6, che offre servizi avanzati a un numero crescente di utilizzatori.

'La rete aggiornata G╔ANT, coordinata dalla tecnologia DANTE [Delivery of Advanced Network Technology], userÓ un'architettura 'ibrida', che combina perfettamente le migliori tecnologie della telefonia (switching) e di Internet (routing)', ha spiegato la Commissione europea.

L'apporto stimato della Commissione europea sarÓ inferiore al 50% del bilancio totale del progetto. La differenza sarÓ coperta dai paesi partecipanti.

Per ulteriori dettagli


Fonte: Cordis (07/09/2004)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: ricerca%ue, ue%ricerca
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy