Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Via alla ricerca con le staminali embrionali dall'estero, mentre si censiscono gli embrioni francesi


/Il primo ottobre e’ finalmente apparso sul Journal officiel il decreto che autorizza l’importazione di cellule staminali embrion

Il primo ottobre e’ finalmente apparso sul Journal officiel il decreto che autorizza l’importazione di cellule staminali embrionali. Il testo e’ stato presentato alla stampa il 5 ottobre dai ministri della Sanita’ e della Ricerca, Philippe Douste-Blazy e François d’Aubert. Esso stabilisce che i ricercatori possano importare linee di cellule staminali embrionali estere, in modo che, come succede in tutto il mondo, sia possibile studiare il loro potenziale terapeutico contro le malattie degenerative (diabete, Parkinson, cardiopatie). La riforma della legge sulla bioetica, varata a luglio, autorizza anche le ricerche sugli embrioni soprannumerari abbandonati, ma spettera’ all’Agenzia di biomedicina -la cui nascita teorica e’ prevista per gennaio 2005- autorizzare i progetti dei ricercatori e consentirgli di creare proprie linee cellulari embrionali.
Nel sottolineare che la misura e' transitoria, d'Aubert ha spiegato che e’ stata presa per fare in modo che i ricercatori possano cominciare a lavorare sulle cellule staminali embrionali prima che nella primavera del 2005 entri in vigore la nuova legge. "Nel frattempo i ricercatori useranno embrioni importati", ha detto il ministro Douste-Blazy.
La ricerca sulle cellule staminali ha creato "considerevoli speranze terapeutiche" tra i malati di cuore, diabete e morbo di Parkinson, ha dichiarato d'Aubert nel corso di una conferenza stampa.
Questo tipo di ricerca e' "d'importanza mondiale" e sarebbe stato irrealistico impedirlo, ha continuato, aggiungendo che e' "importante per la ricerca avere un sistema giudiziario che ci permetta di andare avanti in questi campi veramente promettenti". In base alla nuova legge, i ricercatori francesi potranno "lavorare sugli embrioni in sovrannumero e di cui i genitori non prevedono l'impianto". I ministri hanno sottolineato che molte cellule staminali proverranno da ovuli umani fertilizzati di circa cinque o sei giorni.
In risposta all'annuncio, il professor René Frydman, 'padre' del primo bebe' in provetta francese, si e' congratulato col Governo per la firma del decreto: "ci viene cosi' offerta la possibilita' di lavorare, qui in Francia, su cio' che a parer mio potrebbe rappresentare un passo in avanti nel campo della medicina, d'importanza pari alla scoperta degli antibiotici".

La pubblicazione del decreto e’ stata accompagnata da una prima stima, da parte del ministero della Sanita’, degli embrioni attualmente congelati. "Un mese fa non se ne sapeva ancora niente! Oggi nei congelatori ci sono 118.379 embrioni di cui 22.113 di oltre cinque anni; il 55% di loro fa ancora parte di un progetto di fecondazione", ha spiegato Douste-Blazy. Per 23.393 embrioni, le coppie donatrici hanno chiaramente rinunciato a qualsiasi progetto parentale, e per 29.661, i medici non dispongono di informazioni. Cio’ che stupisce e’ che finora mancasse l’elenco, visto che il codice di sanita’ pubblica "invita", dal 1998, le équipe di procreazione medicalmente assistita a fornire, secondo un buon uso, un rapporto annuale sul numero di embrioni prodotti e congelati. Secondo uno specialista, "le informazioni dei centri non sono mai state ri-diffuse. L’ultimo rapporto nazionale risale al 1999". Al ministero della Sanita’ si dice che, finora, "a livello nazionale non c’era mai stata richiesta di un qualche consolidamento per questo tipo di informazioni". Come se una recensione esatta rischiasse di far misurare l’ampiezza del problema.

Fonte: Aduc (17/10/2004)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminali embrionali, Francia
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy