Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Ottenuti embrioni topo meta' maschio meta' femmine


Embrioni chimera di topolini meta maschio meta femmina potrebbero svelare i segreti delle malattie dovute a disordini dei cromosomi sessuali come la sindrome di Klinefelter tipica di maschi con un

Embrioni 'chimera' di topolini meta' maschio meta' femmina potrebbero svelare i segreti delle malattie dovute a disordini dei cromosomi sessuali come la sindrome di Klinefelter tipica di maschi con un cromosoma femminile in piu' del dovuto.
Li ha prodotti Masaru Okabe dell'Universita' nipponica di Osaka iniettando cellule germinali femminili in embrioni di topolini maschi.
Secondo quanto riferito sulla rivista Usa Proceedings of the National Academy of Sciences le cellule germinali femminili, che in condizioni normali sarebbero destinate a divenire oociti, hanno prodotto spermatozoi e cellule riproduttive femminili malfunzionanti battezzate 'oociti testicolari'.
Le germinali sono cellule immature che svilupperanno oociti o spermatozoi in base al sesso genetico dell'embrione che si sta formando. Un embrione che porta nelle sue cellule una coppia di cromosomi femminili 'X' dara' una femmina, un embrione che invece porta un cromosoma X e il cromosoma maschile 'Y' dara' un maschio.
Nel primo caso le cellule germinali daranno oociti, nel secondo spermatozoi.
I ricercatori giapponesi pero' hanno voluto vedere cosa succede quando una cellula germinale geneticamente femmina (XX) si ritrova circondata in un embrione da cellule geneticamente maschili (XY).
Come si aspettavano le cellule femminili, rese riconoscibili perche' contrassegnate con un''etichetta' fluorescente prima dell'impianto nell'embrione maschio, risentendo dell'ambiente maschile hanno violato il loro destino genetico e si sono sviluppate in spermatozoi.
Pero' a sorpresa alcune di queste germinali XX nonostante l'ambiente maschile circostante hanno tenuto fede al percorso di sviluppo originale trasformandosi in oociti, detti poi testicolari perche' cresciuti nei testicoli dell'embrione maschio. Cio' dimostra che per alcune cellule germinali l'assetto genetico prevale sull'influenza dell'ambiente circostante.
Gli oociti testicolari in test successivi hanno dimostrato pero' di comportarsi solo in parte come oociti a tutti gli effetti: infatti se si riesce a fecondarli con spermatozoi pero' questa fecondazione non va mai a buon fine perche' gli embrioni non si sviluppano.
Questo studio evidenzia come lo sviluppo dell'apparato genitale in un embrione si fondi su condizioni ben piu' complesse che non tengono conto solo dell'assetto genetico delle cellule.
Capire le basi di questo sviluppo potrebbe aiutare la comprensione di malattie in cui questo sviluppo e' alterato.

Fonte: Ansa (02/03/2005)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: sesso, femmine, maschio, cromosomi
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Societą Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy