Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Aids, il Brasile sfida le multinazionali


Farmaci troppo cari, violeremo il brevetto

La lotta all’Aids è più importante dell’interesse economico di una multinazionale. Ne è convinto il governo Brasiliano che ha ufficialmente annunciato che violerà per la prima volta il brevetto di un farmaco anti-Aids (il Kaletra) se la casa farmaceutica che lo produce (il laboratorio statunitense Abbott) non acconsentirà a ridurne il costo. «L'anti-retrovirale, noto come Kaletra, è un farmaco di interesse pubblico ma il suo prezzo è troppo alto» si legge sul comunicato diffuso dal ministero della Sanità brasiliano. Per questo, se entro 10 giorni la Abbott non ne ridurrà il prezzo, il Brasile produrrà autonomamente una versione generica del farmaco dimezzandone i costi.
Le leggi internazionali consentono infatti che un Paese utilizzi un brevetto senza l'autorizzazione del proprietario in circostanze «urgenti e di interesse pubblico». E l’hiv certamente lo è. Il governo stima che in Brasile, su una popolazione di 183milioni, ci siano quasi 600mila persone contagiate dal virus da immunodeficienza acquisita (o Hiv).
Quelle che beneficiano del programma nazionale di medicinali gratuiti sono circa 170mila. Di questi 23.400 ricevono il Kaletra, il cui costo rappresenta ben il 30% del bilancio dell’intero programma governativo anti Aids. Il Brasile aveva già “minacciato” nel passato di violare i brevetti di altri farmaci contro l'Aids, ma era sempre arrivato ad un accordo con i produttori mentre l'Abbott si è sempre mostrata intransigente.
«Infrangere il brevetto del Kaletra non rappresenta un'infrazione nel contratto di fornitura né degli accordi internazionali sui brevetti, ma l'applicazione delle norme internazionali e degli accordi del WTO, che permette di adottare misure del genere in circostanze d'emergenza», ha dichiarato il ministro della sanità di Brasilia, Humberto Costa che ha ricordato che la dichiarazione di Doha, del 2001, riconosce che gli accordi internazionali sui brevetti non devono sovrapporsi agli interessi di salute pubblica. Il ministro ha spiegato che da quando l'Abbott fornisce il Kaletra al programma statale brasiliano, e cioè dal 2001, i pazienti a cui è somministrato sono passati da 3.200 a 23.400 oggi, ma nonostante l'ammortizzazione degli investimenti e l'economia di scala, l'Abbott non ha accettato ridurre di un centesimo il prezzo all'ingrosso (1,17 dollari). Il governo brasiliano sarà invece in grado di produrre il Kaletra a 68 centesimi di dollaro, e ha assicurato che continuerà a pagare il 3 per cento di royalties alla Abbott. La misura rappresenterà un risparmio annuo di 130 milioni di euro (42 milioni di euro) per il programma.
«Siamo sicuri che questa posizione del Brasile otterrà approvazione e plauso in tutto il mondo», ha sottolineato il ministro brasiliano della salute. Adesso numerosi altri paesi dove imperversa l'epidemia di retrovirus potrebbero seguire l'esempio del Brasile e infrangere i brevetti dei farmaci.

Fonte: l'Unità (26/06/2005)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: brevetto, multinazionali, kaletra, abbott, aids
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Dossier Aiuta la RicercaWorld Community Grid per aiutare la ricerca scientifica
Aiuta la ricerca scientifica!
Cancro, AIDS, SARS, malaria:
Il modo diretto e facile per lo sviluppo di nuove cure.
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy