Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Svizzera: OGM al bando per cinque anni

Colza


Gli elettori svizzeri hanno votato a favore di un divieto della coltivazione commerciale di colture geneticamente modificate (GM).
Si Ŕ trattato di una maggioranza risicata del 55,6 per cento, ma

Gli elettori svizzeri hanno votato a favore di un divieto della coltivazione commerciale di colture geneticamente modificate (GM).
Si Ŕ trattato di una maggioranza risicata del 55,6 per cento, ma sufficiente per impedire in Svizzera la coltivazione di colture GM per almeno cinque anni. L'"iniziativa popolare" era stata presentata da una coalizione di gruppi, comprese le associazioni ambientaliste, agricole e dei consumatori.
╚ del tutto insolito nella politica elvetica che un'iniziativa popolare si traduca in un referendum nazionale. A tal fine Ŕ necessario ottenere la maggioranza dei voti popolari e il sostegno di oltre la metÓ dei cantoni. Gli attivisti anti-OGM avevano dichiarato nel periodo preelettorale che i prodotti geneticamente modificati non giovano nÚ ai consumatori nÚ agli agricoltori elvetici.
Avevano inoltre sostenuto che una moratoria avrebbe consentito agli agricoltori di migliorare i propri metodi di conduzione dell'agricoltura biologica e la commercializzazione dei prodotti.
Il risultato non Ŕ stato accolto con favore nÚ dalla bioindustria nÚ dal governo e dal Parlamento della Confederazione elvetica, i quali avevano raccomandato di votare contro il divieto. A loro parere la normativa attuale prevede sufficienti garanzie di sicurezza e un divieto potrebbe recare pregiudizio alla ricerca sulle biotecnologie in Svizzera.
EuropaBio, l'associazione europea per le bioindustrie, non Ŕ soddisfatta del risultato e ha rilasciato la seguente dichiarazione: "EuropaBio [...] si rammarica del risultato negativo per la Svizzera, in quanto sede per la ricerca e l'innovazione. Sebbene il divieto riguardi soltanto la coltivazione commerciale delle colture GM, l'esperienza della moratoria che esiste de facto nell'Unione europea ci insegna che l'impatto sarÓ significativo in termini di investimenti per la ricerca e l'innovazione. In questo periodo sono diminuiti notevolmente i test sul campo nell'UE".
EuropaBio segnala inoltre uno studio recente secondo il quale tra il 1996 e il 2004 il reddito degli agricoltori che si avvalgono di tecnologie GM Ŕ aumentato di 27 miliardi di dollari americani (23 miliardi di euro).

Fonte: Cordis (02/12/2005)
Pubblicato in Ecologia e Ambiente
Tag: OGM, Svizzera
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy