Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Proteina accellera riproduzione cellule nervose

Cellule nervose


Una proteina di origine naturale (polilisina), ottenuta dalla fermentazione di soia e yogurt, capace di accelerare la riproduzione delle cellule nervose e la riparazione dei danni tissutali. E'

Una proteina di origine naturale (polilisina), ottenuta dalla fermentazione di soia e yogurt, capace di accelerare la riproduzione delle cellule nervose e la riparazione dei danni tissutali. E' questa la scoperta fatta dal team coordinato da Fabio Carlucci del dipartimento di clinica veterinaria dell'università di Pisa, in seguito ad un esperimento su ratti con lesioni del tessuto nervoso periferico. "Ora la ricerca proseguirà su cani e gatti - puntualizza Carlucci - che abbiano subito gravi traumi del tessuto nervoso periferico. E non si esclude che la scoperta apra una nuova strada nel trattamento delle patologie invalidanti del sistema nervoso periferico, accanto a quella dell'impianto di cellule staminali". I ricercatori hanno inserito la polilisina in un tubicino di poliuretano, che serve da tunnel-guida per la rigenerazione del nervo spezzato. Già dopo 24 ore, le cellule neuronali nutrite in vitro con la proteina mostravano segni di ricrescita.
Tuttavia, studi precedenti avevano evidenziato come la degenerazione delle cellule nervose sia influenzata dal materiale da cui è costituito il tubicino di supporto. "Bisognava dunque sfruttare al meglio la nuova proprietà rivelata dalla polilisina - prosegue - abbinandola a un materiale capace di esaltare le potenzialità della proteina e poi dissolversi". Quando un nervo si spezza, sottolinea lo studio, i due monconi si allontanano come fossero parti di un elastico e possono restare anche 'sfilacciati'. Per consentirne la riparazione, il che vuol dire la possibilità di trasmettere l'impulso per la contrazione dei muscoli controllati, occorre ricreare le condizioni biologiche adatte.
"Abbiamo scelto un supporto in Pu (poliuretano) - continua - trattato con polilisina e abbiamo osservato l'evoluzione cellulare. Abbiamo anche fatto test paralleli di coltura all'interno di microguide di Pcl (policrapollatone) e poliuretano pure o trattate con gelatina e polilisina. Entrambi i tipi di microguide impiantati su ratti hanno provocato una ripresa della funzionalità nervosa, ma l'abbinamento vincente è stato quello di Pu e polilisina". Le due estremità del nervo lesionato sono state inserite nel tubicino e "alimentate" con la proteina derivata dalla fermentazione di soia e yogurt. All'interno del supporto è stata osservata la presenza di un nervo neoformato con endonevrio costituito da numerosi fascicoletti, con fibre nervose rigeneranti. Attraverso le microguide in Pu funzionalizzate con polilisina si sono ottenuti segnali di trasmissione nervosa molto più elevati rispetto a quelle in PCL.

Fonte: AdnKronos (18/01/2006)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: polilisina, nervi
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy