Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Le api fuggono dai campi coltivati con OGM

Colza


Le api oltre ad essere importanti per l'impollinazione sono sensori per valutare la qualità degli agrosistemi

Il "Department of Biological Sciences, Simon Fraser University" della British Columbia in Canada, studiando il comportamento delle api nei campi coltivati con colza geneticamente modificata, ha scoperto che queste fuggono dai campi Ogm.
La ricerca è stata pubblicata dall' 'Ecological Society of America' e riportata da 'La Stampa'. E' stato osservato che in questi campi vi è stata una forte riduzione del numero delle api presenti e un diminuzione altrettanto forte dell'attività di impollinazione.
Coldiretti, l'organizzazione agricola da sempre contraria agli organismi geneticamente modificati, ha dichiarato che l'allontanamento delle api dai campi coltivati con organismi geneticamente modificati (Ogm) e la conseguente riduzione dell'impollinazione è un forte allarme scientifico per l'agricoltura e l'ambiente.
L'organizzazione ribadisce con forza il valore della scelta di tolleranza zero fatta riguardo gli Ogm nell'agricoltura italiana e l'importanza del "principio di precauzione" che viene difeso in sede europea dal Governo e dalle Regioni italiane.
Le api, oltre ad essere fondamentali per l'agricoltura per l'attività di impollinazione che svolgono, sono anche considerate da sempre un importante biosensore per valutare la qualità e salute degli agrosistemi. Quindi, secondo Coldiretti, la "diffidenza" delle api nei confronti dei campi biotech è un segnale da non sottovalutare. Inoltre la loro capacità di distinguere le piante Ogm da quelle convenzionali è la dimostrazione che non sono equivalenti. La ricerca canadese - conclude - conferma le preoccupazioni sui possibili effetti della coesistenza dei due tipi di coltura e dimostra che sono necessarie ulteriori ricerche e sperimentazioni per verificare l'impatto degli organismi geneticamente modificati sull'agroecosistema.

Redazione MolecularLab.it (05/01/2007)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: api, ogm
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy