Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Scoperto il gene che regola lo sviluppo del sistema immunitario

Linfociti


Il gene LRF, già conosciuto per il ruolo in alcuni tumori, insieme al gene Notch determina la produzione di linfociti B e T

Uno studio italiano ha permesso di scoprire un gene che regola lo sviluppo del sistema immunitario. I ricercatori autori della ricerca pubblicata su Science, sono stati diretti da Pier Paolo Pandolfi, capo del laboratorio di ricerca di Biologia Molecolare e dello Sviluppo allo Sloan-Kettering Cancer Center di New York, insieme a Giorgio Cattoretti ora all'Università degli Studi Milano-Bicocca e all'Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza.
Il gene in questione si chiama LRF, è già noto perchè coinvolto nello sviluppo di molti tumori, ed è una specie di interruttore cellulare che controlla il destino delle cellule staminali del midollo osseo da cui si originano le cellule del sistema immunitario, i linfociti B e T.
Il gene in questione deve il suo nome "LRF" proprio ad alcuni tumori del sangue (leukemia/lymphoma-related factor - fattore legato a leucemie e linfomi) ed è un proto-oncogene cioè un gene fondamentale per il tumore. Già da tempo si sapeva che questo gene è abbondante nei tessuti tumorali di linfoma non-Hodgkin, che cellule prive di LFR non possono trasformarsi in cellule tumorali e che topi con un eccesso di questa molecola sviluppano leucemie e linfomi.

Pier Paolo Pandolfi spiega che con questa ricerca si è scoperto che LRF ha un ruolo fondamentale nel determinare la trasformazione delle staminali in linfociti B o in T. In particolare LRF fa sì che le cellule progenitrici si differenzino e diventino linfociti B. Nei topi privati del gene, infatti non si osserva la produzione di linfociti B (che producono anticorpi) ma solo quella di linfociti T. "Quindi manipolando LRF possiamo potenzialmente alterare il destino della cellula linfocitaria", continua Pandolfi.
Il processo di determinazione del destino delle cellule non differenziate avviene nel midollo osseo: se è presente LRF la cellula diventerà una cellula B.
Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che LRF fa in modo che si formino linfociti B reprimendo un'altra rete di controllo cellulare regolata dal gene Notch. Notch e LRF sono geni con funzioni antagoniste: se prevale il primo la cellula si differenzia in T, se prevale invece il secondo la cellula sarà B. E questa è una scoperta di notevole importanza per quanto riguarda i tumori, infatti Notch è direttamente coinvolto nello sviluppo del tumore.
Continua Pandolfi: "questa scoperta cambia radicalmente il nostro modo di vedere come le cellule linfocitarie vengono prodotte nel midollo e nel timo. In pratica LRF decide l'identità e il destino delle nostre cellule linfocitarie". Inoltre: "In futuro, alterare il meccanismo di scambio T/B potrà essere utile per favorire la produzione di un tipo cellulare anziché un altro. Alterare con farmaci la relazione funzionale fra LRF e/o Notch ci permetterà inoltre di manipolare la rete molecolare che sta sotto allo sviluppo del cancro."
Il prossimo obiettivo della ricerca è quindi quello di identificare molecole in grado di modulare la funzione dei geni LRF e Notch.

Redazione MolecularLab.it (11/05/2007)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: LRF, Notch, linfociti, sistema immunitario, staminali, linfomi
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy