Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Farmaco contro l'ipertensione riduce del 14% le morti di pazienti con diabete di tipo 2

Cuore


L'Ace inibitore blocca la morte delle cellule endoteliali che avviene nei diabetici e che innesca una serie di complicazioni

Un farmaco contro l'ipertensione arteriosa, disponibile anche in Italia, riduce del 14% le morti dovute al diabete di tipo 2.
Lo studio Advance condotto dimostra che questo farmaco limita notevolmente le complicanze nei pazienti affetti da diabete fino a ridurre la mortalità globale del 14% e del 18% quella cardiovascolare. Questa scoperta rivoluziona la lotta al diabete, patologia che conta nel mondo circa 246 milioni di persone affette e 3 milioni sono in Italia. Roberto Ferrari, Direttore della Clinica di Cardiologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria S. Anna di Ferrara (e primo italiano Presidente Eletto della Società Europea di Cardiologia) ha commentato così: 'Sono dati straordinari che indicano come questa terapia possa essere salvavita per milioni di malati.
Le maggiori complicanze del diabete di tipo 2, infatti, sono proprio le malattie cardiovascolari la più frequente causa di morte per questi pazienti (50-80%). Trattando i pazienti diabetici con questa associazione fissa, si potrebbero salvare già nei prossimi cinque anni, ben 40 mila persone'.
Il farmaco in questione è un Ace inibitore che agisce bloccando la morte delle cellule endoteliali. Queste cellule compongono i vasi sanguigni e la loro morte è molto più veloce se l'alimentazione e lo stile di vita sono sbagliati. Ferrari spiega: 'Se muoiono le cellule endoteliali dei vasi, viene attivata una cascata di eventi negativi che conduce all'aterosclerosi, all'infarto e all'ictus. Questo farmaco previene tutti questi eventi'.
Questi risultati sono molto importanti e positivi anche perchè potranno essere subito applicati nella pratica clinica: 'Lo studio è stato condotto in condizioni del tutto simili a quelle reali ľ continua Ferrari - i pazienti arruolati erano già trattati secondo il meglio delle terapie disponibili e il farmaco utilizzato è un'associazione fissa, già in uso e rimborsato nel nostro Paese, che può essere prescritto anche dal medico di famiglia'.

Redazione MolecularLab.it (10/09/2007)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: Ace inibitori, ipertensione, diabete, cardiovascolari
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy