Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Il genoma potrà rivelare le nostre potenzialità atletiche

Rappresentazione Cromosoma X


Scoperti alcuni geni che sembrano aumentare la potenza muscolare ma è ancora presto per averne la conferma e ci sono ancora molti geni da scoprire

Nei geni sembrano essere scritte le potenzialità, in campo sportivo, di un individuo. E forse con un semplice test genetico sapremo se il nostro bambino ha i geni necessari a diventare un campione di calcio. “Sport Performance” è il nome del test, messo a punto dalla società australiana “Genetic Technologies” e un club calcistico europeo sembra già interessato ad adottare questa scoperta. Con un campione di saliva e con circa 75 euro, in circa 15 giorni, si potrà scoprire se si è predisposti a diventare dei campioni.
Il test si basa su alcune ricerche condotte da un gruppo di scienziati australiani che però hanno subito preso le distanze dalla società che ha sviluppato il test e soprattutto dall'interpretazione che la società ha dato al loro lavoro. Daniel MacArthur dell'Institute for Neuromuscolar Research del The Children's Hospital di Sidney, ha dichiarato: “E' certamente prematuro dire che l'utilizzo di questo test possa predire le performance ed in particolare quelle calcistiche. Il gene che la società sta osservando non è in grado di influenzare le performance di coloro che sono interessati a uno sport a livello amatoriale”.

Tutto è nato da uno studio del ricercatore Kathryn Nord, collega di Mac Arthur, su pazienti colpiti da malattie neuromuscolari. Nord ha studiato il gene Actn3 che codifica per la proteina alfa-actinina-3. Questa proteina permette di effettuare movimenti forti e potenti ed è carente in alcuni pazienti affetti da malattie neuromuscolari. Ulteriori approfondimenti hanno stabilito che, in realtà, è una condizione piuttosto diffusa: il 18% circa dei caucasici bianchi ha questa carenza.
Nel genoma ci sono due copie del gene Actn3, ma alcuni possiedono la variante R577X che blocca le cellule muscolari dalla lettura dell'intero codice di Actn3. Se Un individuo possiede due copie di R577X, non può produrre la proteina alfa-actinina-3. Ma se il 18 % della popolazione non produce questa proteina, significa che il meccanismo è molto più complesso. Infatti, gli scienziati hanno scoperto che esiste un altro gene chiamato ACTN2 che compensa questa carenza.
Gli autori dello studio hanno spiegato che se c'è una variazione nella popolazione, le persone che possiedono copie del gene ACTN3 potrebbero essere migliori nello sport rispetto agli altri. Conducendo poi un approfondimento, in collaborazione con l'Australian Institute of Sport, e confrontando il DNA di più di 400 atleti che gareggiavano in una vasta gamma di sport con quello di 400 persone comuni, hanno scoperto che in generale la mancanza della funzionalità della copie del gene ACTN3 apporta ben pochi benefici nell'efficienza delle prestazioni degli atleti. Al contrario, gli atleti con le due copie del gene sono risultati più forti.
Da questi dati, gli scienziati hanno tratto la conclusione che la presenza nel genoma di due copie del gene ACTN3 aumenta la potenza muscolare. Questi geni, quindi potrebbero fare la differenza, ma al momento non esiste nessuna prova che lo dimostri. Mentre sembra sicuro che questo gene aiuti nella velocità degli atleti.
MacArthur ha spiegato: “E' fondamentale sottolineare che il gene ACTN3 conta solo per il 2-3% della variazione della forza muscolare. ACTN3 è forse uno dei centinaia di geni che possono influire sulle capacità atletiche e quindi servirà ancora molto tempo per identificarli tutti e per determinare i loro precisi effetti sul potenziale atletico di un individuo.

Redazione MolecularLab.it (08/05/2008)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: Actn3, R577X, actinina, muscoli, sport
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy