Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

L'Assemblea nazionale francese ha approvato il progetto di legge sugli Ogm

Colza hybride Synergiy


Dopo aver bocciato la richiesta di un referendum avanzata dal partito socialista, l'Assemblea si è espressa a favore della legge sugli Ogm che ora passa in Senato

Con 289 voti a favore e 221 contro, l'Assemblea nazionale francese ha approvato il progetto di legge sugli Ogm messo a punto da una commissione mista bicamerale. Ora la parola passa al Senato per l'adozione definitiva del testo di legge, che prevede “libertà di consumare e produrre con o senza Ogm”.
Nel corso della seduta alla Camera è stata bocciata la mozione referendaria fortemente voluta dal partito socialista. Nei giorni scorsi, Francois Hollande in un' intervista televisiva, aveva detto: “Vogliamo che la questione degli Ogm sia posta ai cittadini francesi. Si vede che nella maggioranza non c'è solo il disordine ma un malessere: questa legge proteggerà davvero i consumatori e gli agricoltori di qualità?”. Già la scorsa settimana il progetto di legge era stato bocciato con l'adozione di un emendamento del partito comunista, ma il governo ha subito riportato la discussione in aula. Un sondaggio recentemente pubblicato su “Le Figaro” indicava che la maggioranza dei francesi (il 67%) era d'accordo con la bocciatura della legge.

Il testo di legge, ora approvato, garantisce “la libertà di consumare e produrre con o senza ogm” ma non definisce quale sia la soglia che definisce l'assenza di organismi geneticamente modificati. Nell'attesa che di una definizione europea, la percentuale minima sarà fissata specie per specie, mentre per i militanti anti Ogm avrebbero voluto una soglia dello 0,1% garantendo in questo modo l'etichetta di Ogm a tutti i prodotti che contengono anche solo traccia di organismi transgenici.
Inoltre la legge stabilisce che ogni terreno coltivato a Ogm dovrà essere iscritto in un registro nazionale pubblico verrà creato un reato specifico per “distruzione di Ogm” che prevede fino a 3 anni di reclusione, per tutelare gli agricoltori che coltivano piante di questo tipo. E ancora, gli agricoltori che verranno “contaminati” da organismi geneticamente presenti in altri coltivazioni limitrofe, potranno chiedere rivalsa a chi li coltiva, ma non ai distributori dei semi.
Francois Hollande, durante l'intervista, ha sottolineato che esiste il dubbio che questa legge non rispetti il principio di precauzione e quindi è necessario consultare le opinioni dei cittadini tramite un referendum. Tuttavia l'Assemblea nazionale ha bocciato questa richiesta, accendendo gli animi dei deputati. Il socialista Francois Brottes si è scagliato contro i 317 deputati che hanno bocciato la mozione referendaria: “Voteremo una legge sulla quale non possiamo più fare nulla perché quello che di negativo poteva essere fatto è stato già fatto. In un caso come questo, il popolo ha diritto di esprimersi sulla possibilità che abbiamo di condizionare per sempre le generazioni future”.
Ora che il progetto legislativo è stato approvato dall'Assemblea, si attende l'approvazione anche del Senato.

Redazione MolecularLab.it (22/05/2008)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: Ogm, Francia
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy