Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Gli esperti chiedono di intensificare lo studio dei lipidi

Cellule adipose


Scienziati europei sottolineano l'importanza di aumentare gli studi sui lipidi coinvolti nel funzionamento del corpo sano ma anche nello sviluppo di molte malattie

Influenti scienziati europei hanno sollecitato un potenziamento dello studio dei lipidi. In un rapporto pubblicato dalla Fondazione europea della scienza (FES), sottolineano il ruolo fondamentale che queste molecole dette "grasse" hanno nel funzionamento sano del corpo umano e nello sviluppo delle malattie.

Il compito biologico principale dei lipidi consiste nel sostenere il normale funzionamento di cellule e tessuti. Agiscono come riserve di energia, aiutano a conservare la struttura delle cellule e partecipano al processo di segnalazione. Il colesterolo è il lipide più conosciuto tra le migliaia di molecole grasso-solubili che agiscono all'interno dell'organismo umano.

Comunque, secondo quanto affermato nel rapporto, "la cosa più importante è che molte delle malattie a larga diffusione che affliggono il genere umano coinvolgono i lipidi". "Esempi principali sono le malattie cardiovascolari, il diabete di tipo 2 legato all'obesità e l'ictus" Ma anche malattie gravi come il cancro e il morbo di Alzheimer vedono il coinvolgimento dei lipidi." Inoltre, difetti ereditari della sintesi e dell'accumulo dei lipidi possono causare una serie di altre malattie.
I lipidi sono anche implicati come fattori principali nelle malattie autoimmuni e sono bersagli di batteri, virus e tossine.

Per queste ragioni, i ricercatori sostengono che la lipidomica, e cioè l'identificazione e l'analisi dei lipidi nelle cellule, nei tessuti e nei liquidi corporei, potrebbe contribuire significativamente a contrastare una serie di malattie. Il rapporto contiene le seguenti raccomandazioni per spronare la ricerca sulla lipidomica in Europa:
- investire in programmi di ricerca dedicati alla formazione di scienziati biomedici nei settori riguardanti i lipidi;
- investire nell'ulteriore sviluppo di tecnologie per studiare i lipidi, stabilendo e mantenendo allo stesso tempo forti legami tra coloro che sviluppano la tecnologia e i ricercatori;
- sviluppare uno sforzo della ricerca forte, coordinato e interdisciplinare in tutta Europa per capire la funzione dei lipidi e i ruoli dei lipidi nella salute e nelle malattie;
- integrare i database europei dei lipidi e facilitarne la comunicazione con altri database di tutto il mondo.

"La lipodomica non riguarda solamente lo studio dei lipidi, ma coinvolge anche enzimi, vettori, geni, proteine, e la loro biofisica," ha commentato il professor Gerrit van Meer dell'Università di Utrecht nei Paesi Bassi, uno degli autori principali dello studio. "La sfida consiste nel riunire tutti questi gruppi di dati e metterli insieme alla patologia delle malattie in un unico database concentrato." Secondo il professor van Meer, questo fornirebbe nuovi inestimabili spunti per diagnosticare, monitorare e persino curare le malattie.

Fino a questo momento, la lipodomica non ha ricevuto molta attenzione, spiegano gli esperti, perchè la tecnologia esistente non permetteva un'analisi sufficiente di questa classe di molecole. Adesso che la spettrometria di massa consente l'analisi di un ampio numero di lipidi in un breve lasso di tempo, invece, gli scienziati sperano che questa situazione cambierà.

"Questa importante conquista tecnologica renderà possibile una migliore comprensione dei meccanismi cellulari responsabili della produzione e dell'accumulo di energia nelle cellule, del trasporto attraverso e tra le membrane cellulari e della segnalazione dentro e fuori dalla cellula, per citare solo alcuni esempi," afferma il rapporto.



Fonte: Cordis (20/06/2008)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: lipidi, grasso
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy