Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Trovato nuovo metodo per riprogrammare le cellule adulte in staminali

Cheratinociti


Scoperto un nuovo meccanismo per riprogrammare le cellule adulte e renderle simili alle staminali: la chiave sta in una proteina chiamata Wnt gia' nota per essere coinvolta in numerose fasi dello

Scoperto un nuovo meccanismo per riprogrammare le cellule adulte e renderle simili alle staminali: la chiave sta in una proteina chiamata Wnt gia' nota per essere coinvolta in numerose fasi dello sviluppo dei vertebrati e degli invertebrati. La ricerca, condotta dall' Istituto Telethon di Genetica e Medicina(TIGEM) di Napoli diretto da Maria Pia Cosma, e' pubblicata sulla rivista on line Cell Stem Cell. Lo studio ha riguardato diversi tipi di cellule adulte, tra cui fibroblasti, cellule del timo e precursori di cellule neuronali, che sono state fuse con cellule staminali embrionali in presenza della proteina Wnt. In seguito alla 'manipolazione', le cellule adulte hanno perso le loro caratteristiche e si sono trasformate in cellule poco differenziate (pluripotenti) in grado di dare origine a cellule di tessuti diversi da quello di partenza.
'La vera novita' - spiega Cosma - sta nella grande capacita' di Wnt di promuovere questa 'riprogrammazione'. Somministrando, infatti, dosi precise di proteina per un tempo limitato, un'alta percentuale di cellule adulte si trasformava in cellule simil-staminali. Secondo gli esperti, la scoperta apre prospettive molto interessanti nella terapia di tutte le patologie in cui si ha una degenerazione irreversibile dei tessuti come la malattia di Alzheimer, il morbo di Parkinson e le cardiopatie. Questo metodo potrebbe rappresentare una valida alternativa a quello attualmente condiviso dalla comunita' scientifica internazionale. Alla fine del 2007, infatti, due gruppi di ricerca avevano annunciato in contemporanea di essere riusciti a ottenere cellule staminali a partire da cellule della pelle introducendovi, tramite vettori virali, dei geni tipici della fase embrionale del nostro sviluppo e capaci di far 'tornare indietro' queste cellule adulte allo stadio indifferenziato, tipico delle cellule staminali.

Fonte: Aduc (13/11/2008)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy