Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La clonazione non causa aumento delle mutazioni

Topo aguti


Le mutazioni riscontrate in maggior numero negli animali clonati sono da imputarsi all'utilizzo di cellule somatiche, naturalmente più soggette a mutazioni, e non al trasferimento nucleare

Un gruppo di ricercatori dell'University of Texas a San Antonio, dell'University of Texas Health Science Center di San Antonio e dell'University of Hawaii a Honolulu (Usa) annuncia su Pnas di aver compiuto importanti passi avanti verso la clonazione terapeutica, grazie alle scoperte sul numero delle mutazioni genetiche nei feti di topolini "fotocopia".
I ricercatori son partiti dal dato che le cellule germinali hanno un tasso più basso di mutazioni spontanee rispetto alle cellule somatiche adulte, che sono però quelle usate nel processo di clonazione che prevede il trasferimento nucleare.
Ecco spiegato perchè gli animali clonati presenterebbero più mutazioni rispetto ai coetanei concepiti in modo naturale.
Ma dopo cinque anni passati ad analizzare i tassi di mutazioni nei feti di topi clonati 'Big Blue' il team americano offre la prima dimostrazione che la clonazione in realtà non porta a un aumento nella frequenza delle mutazioni. Gli studiosi, diretti da John McCarrey, ritengono che il trasferimento delle mutazioni dalle cellule del donatore al piccolo clone sarebbe limitato da un effetto 'collo di bottiglia'.
I ricercatori hanno anche notato che i feti concepiti naturalmente e quelli clonati della stessa età presentano tassi simili di alterazioni spontanee nello sviluppo, fenomeno che gli studiosi attribuiscono alla riprogrammazione epigenetica, che avrebbe un ruolo regolatore per l'integrità genetica durante il processo di clonazione.


Redazione MolecularLab.it (06/04/2009)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: clonazione, mutazioni
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy