Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Il rischio della tossicodipendenza è in parte scritto nei geni

Pillola


I geni determinano la vulnerabilità individuale all'uso di droghe e sui meccanismi neurobiologici di apprendimento

La metà del rischio di una persona per la tossicodipendenza risiede nei suoi geni, mentre il resto è attribuibile a fattori circostanziali e ambientali. I geni determinano la vulnerabilità individuale all'uso di droghe ripercuotendosi sulla personalità, sulle risposte fisiologiche alle droghe, sulla frequenza d'uso, sui meccanismi neurobiologici di apprendimento, di memorizzazione e comportamento.
Il National Institute on Drug Abuse ha investito nella ricerca creando un gruppo di lavoro guidato dal dottor Jonathan Pollock, capo del dipartimento di genetica e ricerca neurobiologica e molecolare, al fine di comprendere e identificare i geni e i processi genetici responsabili della dipendenza da droghe.
L'approccio di studio impiega un ampia gamma di metodi, dagli studi sui gemelli, sui marcatori genetici e sui geni candidati, sulle modificazioni epigenetiche del DNA, fino agli studi clinici.
L'indizio iniziale per cui l'uso di droghe e la tossicodipendenza hanno caratteristiche ereditarie, è emerso dall'osservazione di come tali problemi tendano a ripetersi nelle stesse famiglie. Gli studi condotti sui gemelli hanno dimostrato, ad esempio, che geni ad alto rischio possono aumentare la probabilità di sperimentare droghe e rendere le persone più suscettibili agli effetti delle droghe favorendo la dipendenza.
Sebbene la ricerca focalizzata su singoli geni abbia ottenuto importanti evidenze, patologie cerebrali complesse come l'uso di droghe e la tossicodipendenza riflettono gli effetti convergenti di diverse strutture genetiche. Attualmente le ricerche sono orientate verso l'utilizzo di nuove tecnologie (ad esempio l'associazione genomica GWA) per identificare i geni coinvolti dall'uso di droghe e le modalità attraverso cui tali combinazioni e interazione possono aumentare la vulnerabilità individuale.

Approfondimenti: National Institute on Drug Abuse

Fonte: Aduc (17/04/2010)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: droga, tossicodipendenza, dipendenza
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy