Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Staminali contro ulcere venose

Vaso sanguigno ostruito


Le ulcere cutanee di natura vascolare rappresentano una malattia cronica che può compromettere la qualità di vita di una persona a causa di lesioni aperte e dolorose

Le cellule staminali per curare le ulcere venose? E' una delle frontiere della ricerca scientifica che intanto ha compiuto significativi passi in avanti in altre direzioni, come l'individuazione di sostanze che riducono l'infiammazione senza ledere il tessuto o la preparazione di soluzioni antinfettive a base di ozono.

Notizie positive per le tante persone colpite da questa patologia: circa l'1% nell'età adulta, con punte del 2-3% in età più avanzata.

Le ulcere cutanee di natura vascolare rappresentano una malattia cronica e recidivante che può gravemente compromettere la qualità di vita di una persona a causa di lesioni aperte e dolorose che gonfiano le gambe e rendono problematico il cammino, e quindi svolgere le attività quotidiane, lavorare e via dicendo.
Si tratta di una patologia molto dolorosa, invalidante e con un decorso prolungato a causa della difficile tendenza a guarire e di frequenti recidive. La causa delle ulcere venose è l'insufficienza venosa cronica che si sviluppa in soggetti con varici molto estese, oppure che hanno avuto trombosi delle vene profonde delle gambe. Ciò si verifica nel 70% dei casi, mentre nel rimanente 30% le cause sono rappresentate dalle arteriopatie e dal diabete trascurato.

Le nuove tendenze della medicina in questo campo verranno presentate nel convegno 'Ulcere cutanee di origine vascolare - Aspetti scientifici, sanitari e socio-economici' che si terrà sabato 27 ottobre a Porretta Terme, Bologna.

'Purtroppo finora questa patologia non ha ancora trovato una terapia risolutiva - puntualizza l'organizzatore del convegno, il prof. Sergio Coccheri, Professore Ordinario di Angiologia all'Università di Bologna - costringendo spesso i pazienti a faticose ed improduttive migrazioni da un ambulatorio all'altro ricevendo cure non sempre uniformi.

Dunque l'impatto sociale ed umano di questa malattia è molto elevato. Fiduciosi nei nuovi sviluppi derivanti dalla 'vulnologia', abbiamo organizzato questo convegno per informare l'opinione pubblica sulle novità in questo campo e per aggiornare medici chirurgi, fisioterapisti ed infermieri'

Fonte: Aduc (22/10/2012)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: vulnologia, ulvera, staminali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy