Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

L'opinione del genetista Novelli sul metodo Stamina

Staminali


La vicenda italiana sul metodo Stamina del prof. Vannoni č una anomali difficile da comprendere in Europa

"Sono un centinaio le terapie sperimentali a base di cellule staminali approvate nel mondo, a diversi livelli, dalle autoritā regolatorie. E questo dopo la presentazione di protocolli dettagliati e nel rispetto di rigide regole a tutela dei pazienti. In Europa si fa molta ricerca e c'č un'agenzia ben nota, che stabilisce le regole e i controlli necessari, volta per volta, a garanzia dei malati. Ecco perchč quella italiana al momento č un'anomalia difficile da comprendere". A intervenire sulla vicenda del metodo Stamina č il genetista Giuseppe Novelli, preside della facoltā di medicina dell'Universitā di Roma Tor Vergata e componente dell'Ema, Agenzia europea dei medicinali, raggiunto dall'Adnkronos Salute a Londra, dove sta seguendo un incontro proprio all'Ema dedicato alla farmacogenetica.
"Le terapie sperimentali a base di staminali suscitano grandi speranze, ma vanno somministrate in base a protocolli previsti, che consentano di rilevare non solo l'efficacia, ma anche eventuali problemi.
Per questo gli esperti internazionali si incontrano, analizzano studi in vitro e in vivo e tutti i dati prima di autorizzare le sperimentazioni". E' fondamentale, infatti, in medicina, che i dati possano essere sottoposti al controllo di soggetti terzi, e che siano replicabili, evidenzia Novelli.
"Qui a Londra arrivano aziende e ricercatori di tutto il mondo che sottopongono possibili nuovi trattamenti alle analisi dell'agenzia - prosegue Novelli - La comparazione nella scienza č fondamentale per realizzare reali progressi, e questo soprattutto di fronte a grandi speranze e a malattie incurabili. Non possiamo sempre ipotizzare che ci siano chissā quali interessi nascosti dietro alle cautele delle autoritā regolatorie: non siamo tutti pagati dall'industria. Tanto che, ribadisco, diverse terapie sperimentali con staminali sono approvate a diversi livelli, e dunque sono sottoposte a varie fasi di sperimentazione, in tutto il mondo. Soltanto cosė la ricerca va avanti. Dunque capisco la necessitā delle famiglie e la loro disperazione", conclude Novelli, "ma sottolineo l'importanza dell'applicazione di regole condivise, a tutela prima di tutto dei malati".

Redazione MolecularLab.it (13/03/2013)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: Stamina Foundation, metodo Stamina, staminali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Societā Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy