Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Staminali cordonali contro le malattie del sangue

Feto e cordone ombelicale


Leucemie, linfomi, talassemie, difetti metabolici e malattie del sistema immunitario potrebbero essere trattate con un gel di piastrine dal cordone ombelicale


Le staminali ricavate dal sangue del cordone ombelicale donato dopo il parto salvano le vite di pazienti affetti da gravi malattie del sangue, quali leucemie, linfomi, talassemie, malattie del sistema immunitario, difetti metabolici, e potrebbero presto guarire anche le piaghe da decubito.
Lo hanno ricordato gli esperti riuniti a Milano per il convegno "Una vita che nasce rigenera la vita" promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini.

Durante l'evento è stato presentato un nuovo progetto destinato a quelle donazioni che non risultano idonee ai trapianti: "Si sta avviando un progetto nazionale, che partirà nei prossimi mesi - spiega Paolo Rebulla, ematologo e responsabile della Milano Cord Blood Bank - per produrre il gel piastrinico dalle donazioni che non hanno cellule sufficienti per il trapianto, in modo tale che anche queste donazioni non vadano perse.
Stiamo testando la preparazione di un gel dalle piastrine presenti nel cordone, che può essere utilizzato per riparare le ulcere e le piaghe da decubito.
Il suo impiego terapeutico potrà aiutare molti pazienti con problemi di ulcere inguaribili, per esempio tanti pazienti anziani per i quali non è possibile prepararlo a partire dal proprio sangue, ma anche neonati sfortunati con epidermolisi bollosa, malattia della pelle di matrice genetica".

Proprio quest'anno, hanno ricordato gli esperti durante il convegno, ricorrono vent'anni dalla fondazione del centro milanese, periodo in cui sono state raccolte circa 32.000 donazioni solidaristiche.
Con le donazioni della banca di Milano sono già stati eseguiti 526 trapianti in 177 centri in tutto il mondo.
"Questo particolare tipo di sangue - spiega Rebulla - contiene preziose cellule staminali che vengono utilizzate a scopo di trapianto per i pazienti affetti da gravi malattie del sangue (leucemie, linfomi, talassemie, malattie del sistema immunitario, difetti metabolici).
Oltre due milioni di famiglie hanno già donato il sangue placentare a scopo solidaristico, contribuendo a creare un patrimonio mondiale di oltre 600.000 donazioni conservate a temperatura inferiore a -150 C in oltre 158 banche pubbliche in tutto il mondo.
Con questo patrimonio sono stati realizzati finora circa trentamila trapianti".

Fonte: Aduc (26/06/2013)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: leucemie, linfoma, epidermolisi bollosa, piastrine, staminali cordonali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy