Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Lombardia mette a rischio donazioni verso Paesi in Via di Sviluppo

Medico controlla pressione arteriosa


La legge 10/2001 è guardata da tutta Europa come un esempio di best practice, ora la politica vuole smantellarla

"Se la Giunta regionale decidesse di abrogare questa legge, che dal 2001 consente agli ospedali pubblici lombardi di dismettere e donare le apparecchiature biomediche ancora funzionanti, si verranno a creare pesantissime ripercussioni sulle attività di molte associazioni che lavorano nella Cooperazione Sanitaria e si metterebbe a serio rischio la salute di milioni di persone che vivono nei Paesi in via di sviluppo. Questa è una delle eccellenze lombarde e italiane di cui andare fieri e la politica rischia ora di privarci anche di un notevole risparmio economico perché, gli ospedali donatori oltre a rendere disponibili delle apparecchiature che in Italia sono obsolete, evitano gli alti costi di smaltimento. - Ha dichiarato all'Osservatorio Malattie Rare Federico Cesari, presidente del Banco Informatico Tecnologico e Biomedico Onlus (BITeB) alla notizia che il prossimo 23 aprile, in occasione del Consiglio Regionale, si discuterà della possibile abrogazione della Legge n.
10 del 7 maggio 2011 .

La l.r. 10/2001 ha permesso alla Regione Lombardia di realizzare, grazie alla collaborazione di decine di associazioni non profit italiane, una serie di importanti attività in ambito sanitario per i cittadini residenti in Paesi in Via di Sviluppo e ad economia in fase di transizione. Tra queste ci sono i gemellaggi ospedalieri tra aziende ospedaliere lombarde e strutture straniere; l'utilizzo a fini umanitari del patrimonio mobiliare dismesso dalle aziende sanitarie, l'assistenza sanitaria a favore di cittadini stranieri, soprattutto bambini e adolescenti. Dal 2008 ad oggi, sono state distribuite 21.532 attrezzature e strumentazioni sanitarie dismesse in 46 Paesi per un valore stimato di circa 4milioni di euro.

La divisione biomedica del BITeB , grazie anche alla legge 10/2001, ha assegnato oltre 7000 attrezzature sanitarie a circa 40 organizzazioni attive nella in 32 Paesi, prevalentemente in Africa, Sudamerica e Asia. Grazie al Programma di Donazione TechSoup , inoltre, ha donato, a 321 organizzazioni, nuove tecnologie messe a disposizione da aziende leader del settore informatico, per un valore di 3 milioni di euro.

Redazione MolecularLab.it (06/05/2014)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: ospedali, apparechiature biomediche, donazioni, beneficenza
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy