Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file

Caratteristiche, classificazione

I fotobatteri sono batteri anaerobi facoltativi e, come già detto in precedenza, gramnegativi. Fanno parte della II famiglia di questa sezione di batteri: Vibrionaceae. In particolare sono il IV genere dopo Vibrio, Aeromonas, Plesiomonas e precedono i Lucibacterium.

Photobacterium
 

I Photobacterium sono coccobacilli o occasionalmente bastoncini. Hanno le dimensioni di 1.0 - 2.5 per 0.4 - 1.0 m; sono mobili per mezzo di uno o più flagelli polari o, più raramente, non mobili. Non producono spore e non producono capsula. Sono chemiotrofi con un metabolismo sia di tipo fermentativo (con produzione di gas), che di tipo respiratorio (per questo sono anaerobi facoltativi).Trasformano i nitriti in nitrati. Degradano i peptoni formando ammoniaca ma non indolo. Hanno come temperatura ottimale tra i 20 e i 30 C. E sono caratterizzati dal contenuto in G+C, nel DNA, con una concentrazione pari a 39 - 42 mol%

REGNO PROCARYOTAE
  Divisione I: Cyanobacteria
Divisione II: Bacteria
    Parte 1: Batteri fototrofi
Parte 2: Batteri striscianti
Parte 3: Batteri provvisti di guaina
Parte 4: Batteri gemmanti e/o peduncolanti
Parte 5: Spirochete
Parte 6: Batteri curvi e a spirale
Parte 7: Cocchi e bastoncini aerobi gramnegativi
Parte 8: Bastoncini anaerobi facoltativi gramnegativi:
      Famiglia I: Enterobacteriaceae
Famiglia II: Vibrionaceae:
        genere I: Vibrio
genere II: Aeromonas
genere III: Plesiomonas
genere IV: Photobacterium
genere V: Lucibacterium
    Parte 9: Batteri anaerobi gramnegativi
Parte 10: Cocchi e coccobacilli gramnegativi
Parte 11: Cocchi anaerobi gramnegativi
Parte 12: Batteri chemiolitotrofi gramnegativi
Parte 13: Batteri produttori di metano
Parte 14: Cocchi grampositivi

 
Disclaimer & Privacy Policy