Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 UniversitÓ, Orientamento, Lavoro
 Tesi in Svezia o invece... Secondo voi?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Assionico2812
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 29 settembre 2009 : 14:41:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Assionico2812 Invia a Assionico2812 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti!

Sono uno studente di biotecnologie del farmaco(ls).
Sono alla fine del primo anno di specialistica e sto iniziando a muovermi per il tirocinio di circa un anno per la tesi. Al momento ci sono due opzioni che vanno per la maggiore:

1) Fare il tirocinio in un lab all'estero grazie all'Erasmus. Mi piacerebbe andare a Stoccolma il laboratorio si occupa di "neuropiscofarmacologia". Pi¨ nel dettaglio si studiano malattie come schizofrenia depressione etc utilizzando come modello animale ratti-topi sottoposti a stress di vario tipo (prenatali o postnatali) per creare un modello di malattia e poi si studia livello di BDNF e determinate proteine tramite western blot, 2d-elettroforesi etc.
In teoria farei prima 4 o 5 mesi in italia per imparare a lavorare decentemente in lab e poi partirei alla volta di Stoccolma continuando il progetto

2) Fare il tirocinio in Italia in un lab che si occupa in massima parte di spettrometria di massa e in particolare di analisi della proteomica. Ovviamente si farebbe anche HPLC, spettroscopia UV-Vis, GasCromatografia etc.
In teoria per una buona parte del tirocinio si impara ad usare bene i vari strumenti e software vari e si fanno analisi che poco riguarderanno la tua tesi. Questo perchŔ Ŕ un lab con apparecchi molto costosi e ha bisogno di "fare molte analisi" a aziende-enti esterni per mantenersi. Poi si svilupperebbe il progetto ma non so bene nello specifico cosa tratta, ma a vedere alcune pubblicazioni si parla di "studio di composti che prevengano il danno ossidativo".
Alcuni dicono che non Ŕ molto entusiasmante l'analisi, per˛ essere pi¨ o meno esperti in queste tecniche pu˛ aiutare non poco.

Io vorrei trovare un tirocinio che mi desse sia la possibilitÓ di magari trovare un dottorato all'estero senza tantissimi problemi e, se nel caso rimanessi in italia, mi desse la possibilitÓ di trovare un impiego decente magari in quell'ambito.

Ecco considerato tutto questo, voi fra i due quale scegliereste? PerchŔ?

Lo so che Ŕ una domanda che lascia un po' il tempo che trova..per˛ mi piacerebbe leggere qualche opinione.

Ho scritto proprio un tema! Ho controllato se la discussione era presente e mi pare che non ci fosse...

Grazie (ci vuole buona volontÓ ad arrivare fino qui in fondo ;-)
  Discussione  

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina