Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Primi test con staminali su due infartuati


Infusioni di cellule staminali prelevate dal midollo per riparare il cuore dallinterno, dopo un infarto. I primi due pazienti sono stati trattati a Milano, allinterno di uno studio condotto dal Po

Infusioni di cellule staminali prelevate dal midollo per riparare il cuore 'dall'interno', dopo un infarto. I primi due pazienti sono stati trattati a Milano, all'interno di uno studio condotto dal Policlinico e dall'ospedale Sacco. ''Al primo malato le staminali sono state iniettate 15 giorni fa, al secondo oggi. E possiamo dire che il primo intervento e' riuscito e il paziente sta bene'', spiega all'Adnkronos Salute Paolo Rebulla, primario del Centro Trasfusionale e di Immunologia dei Trapianti del Policlinico. Si tratta di una terapia innovativa gia' sperimentata negli Stati Uniti, su circa 300 persone, che non debutta in Italia con lo studio milanese. ''C'e' gia' stato qualche caso isolato trattato a Padova - precisa l'esperto - ma con modi e tempi diversi''. Infatti in questo caso i malati vengono 'infusi' a circa dieci giorni dall'infarto (mentre in precedenza passava molto tempo dalla lesione), e fanno parte di uno studio 'ad hoc' per valutare l'efficacia della terapia nel caso di infarto acuto.
La ricerca coinvolgera' alla fine 15 persone, divise in tre gruppi. ''Il primo - dice Rebulla - sara' trattato con terapie tradizionali, il secondo con cellule staminali prelevate secondo una metodica e l'ultimo sempre con 'cellule madri' prelevate con un altro sistema''. L'arruolamento dei malati e' ancora aperto all'ospedale Sacco, ''ma saranno i medici che hanno in cura le persone con infarto a valutare la possibilita' di inserirle nella ricerca'', precisa Rebulla. ''Utilizziamo cellule staminali prelevate dal midollo del paziente e purificate nella Cell factory prima di essere reinfuse nella coronaria, vicino alla zona colpita dall'infarto'', spiega il medico. Le prospettive offerte dalle 'cellule madri' saranno al centro di un incontro in programma lunedi' alle ore 18 nel capoluogo lombardo (Sala delle Colonne della Banca Popolare di Milano). Nello studio clinico avviato a Milano sono coinvolti il Centro trapianto di midollo osseo, la Cell factory 'Franco Calori', la Divisione di emodinamica e il Servizio di medicina nucleare dell'Ospedale Maggiore e la Divisione di cardiologia unita' di emodinamica, il Servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale e il Servizio di anestesia e rianimazione del Sacco. L'operazione di purificazione, spiega lo specialista, e' necessaria per isolare una particolare popolazione di staminali, che da studi sugli animali si e' rivelata un potente catalizzatore per la 'rigenerazione' dopo un infarto. Ma ecco l'identikit dei soggetti che possono essere coinvolti nella ricerca: si tratta di persone intorno ai 50 anni, uomini e donne, che hanno appena subito un infarto grave. ''Una Pet (tomografia a emissione di positroni) a tre e sei mesi - aggiunge il medico - ci permettera' di capire se il paziente e' migliorato dopo il trattamento''. Dunque, per i primi risultati della ricerca bisognera' attendere fino a Natale.

Fonte: Adnkronos (18/06/2004)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminal , infart%
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy