Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Italiani ostili a biotecnologie? sistema non da' garanzie


La grande maggioranza degli italiani e favorevole alla ricerca sulle biotecnologie, soprattutto in campo medico, mentre ha un atteggiamento piu ostile verso le biotecnologie in campo alimentare. Una

La grande maggioranza degli italiani e' favorevole alla ricerca sulle biotecnologie, soprattutto in campo medico, mentre ha un atteggiamento piu' ostile verso le biotecnologie in campo alimentare. Una diffidenza che non e' pero' dovuta a una chiusura a priori nei confronti della scienza: gli italiani, piuttosto, non si sentono abbastanza garantiti e lamentano l'assenza di un sistema pubblico in grado di governare l'innovazione e le sue potenziali applicazioni.
E' il quadro che emerge da uno studio condotto dai ricercatori Massimiano Bucchi, del Dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Universita' di Trento, e Federico Neresini, del Dipartimento di Sociologia dell'Universita' di Padova, pubblicato domani sulla rivista Nature. Lo studio e' stato condotto nel 2003, intervistando un campione di 994 cittadini italiani. E' cosi' emerso che l'84% del campione e' favorevole a proseguire la ricerca nel campo delle biotecnologie in medicina e il 57,3% ritiene che anche la ricerca sulle biotecnologie in campo alimentare debba continuare. Verso la scienza, pero', gli italiani mostrano un atteggiamento ambivalente: da un lato, sottolineano gli autori, emerge un alto grado di fiducia nella scienza e negli scienziati (il 39% li definisce, infatti, le fonti di informazione piu' affidabili in tema di biotecnologie), dall'altro l'immagine della ricerca scientifica sembra aver perso quelle caratteristiche di imparzialita' e disinteresse che dovrebbero contraddistinguerla.
Tanto che il 69% degli intervistati, ad esempio, definisce la scienza come ''legata a interessi di vario tipo''. Ed ancora: il mondo scientifico e' anche percepito come solcato da profonde divergenze interne. Cosi', il 68,6% degli italiani pensa che i membri della comunita' scientifica abbiano visioni contrastanti circa gli Ogm e l'83% li vede in disaccordo profondo sul tema della clonazione. Da qui, un certo scetticismo sulla possibilita' di una corretta applicazione delle biotecnologie. In questo campo, inoltre, gli italiani chiedono un maggiore coinvolgimento: 1 intervistato su 5, infatti, ritiene necessaria una maggiore partecipazione pubblica, affermando che le decisioni in tali materie devono essere prese da ''tutti i cittadini'', mentre solo 1 su 10 ritiene che a decidere debbano essere gli scienziati. Ma basta questo a spiegare la sfiducia verso le possibili applicazioni delle biotecnologie? La novita' emersa da questo studio, rispetto a ricerche analoghe condotte negli anni scorsi, ha spiegato Bucchi, sta proprio nel fatto che la sfiducia dei cittadini non e' legata ad una piu' generica sfiducia nei confronti della scienza, bensi' ad un giudizio di ''inadeguatezza'' degli attori politici e istituzionali in questo campo. In altre parole, ha sottolineato il ricercatore, ''tale ostilita' non e' dovuta all'ignoranza verso la scienza, ma si tratta di una questione piu' 'politica': i cittadini non si sentono cioe' garantiti dal rapporto tra politica, scienza e interessi diversi, soprattutto in termini di trasparenza''. La soluzione? Innanzitutto, ha concluso Bucchi, ''partire da un maggiore coinvolgimento della societa' civile su temi scottanti come questo, facendo delle biotecnologie un tema piu' ampiamente discusso e condiviso''.

Fonte: Ansa (18/06/2004)
Pubblicato in Percezione e problemi biotech
Tag: bioetc%, sondag%, italia%
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy