Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Continua ad aumentare sopravvivenza ai tumori


Oggi il cancro non e piu necessariamente una sentenza di morte. La percentuale di sopravvivenza, in uno studio che riguarda i malati esaminati tra il 1995 ed il 2000, e salita al 64 per cento. Un a

Oggi il cancro non e' piu' necessariamente una sentenza di morte. La percentuale di sopravvivenza, in uno studio che riguarda i malati esaminati tra il 1995 ed il 2000, e' salita al 64 per cento. Un aumento del 14 per cento rispetto a trent'anni fa, secondo uno studio del National Cancer Institute e del Center Disease Control (Cdc) di Atlanta, Georgia.
''Il cancro non fa piu' cosi paura, come in passato, grazie ai progressi della scienza nella ricerca e nei trattamenti'', ha detto Loria Pollack del Cdc.
Il numero dei sopravvissuti e' passato da 3 milioni nel 1971 a 9.8 milioni nel 2001, secondo lo studio. ''Un numero destinato a crescere, perche' la ricerca punta a raggiungere il 70 per cento di sopravvivenza nel 2010'', ha dichiarato Julia Rowland, direttore dell' Office of Cancer Survivorship.
I progressi della medicina hanno dato speranza di vita piu' lunga soprattutto ai bambini: nel 1970 la percentuale dei bambini ancora in vita a cinque annni dalla diagnosi era del 50 per cento, oggi e' salita gia' all'80 per cento.
Il cancro piu' letale, per numero di vittime, continua a rimanere quello ai polmoni, con notevoli miglioramenti pero' nella diminuzione dei nuovi casi per quanto riguarda le donne: il 2 per cento in meno seguendo una tendenza avviata nel 1998, hanno concluso altre ricerche.
La soglia di sopravvivenza di cinque anni per i diagnosticati di cancro ha fatto registrare spiccati progressi in campo maschile per il cancro alla prostata, al colon, ai reni, per il melanoma e la leucemia.
In campo femminile, si parla di maggiore possibilita' di sopravvivenza per il cancro al colon, ai reni e al seno.
Una diagnosi precoce resta, come sempre, la chiave di svolta: la percentuale di sopravvivenza (oltre i cinque anni) per quelli colpiti di cancro ai polmoni resta negli Stati Uniti bloccata al 15 per cento, per la difficolta'di individuare il male prima che si diffonda ad altri organi.

Fonte: Ansa (28/06/2004)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: sopravvivenza
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy