Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Tumore al seno,ormone della crescita bersaglio contro metastasi


Fermare la produzione di ormone della crescita potrebbe essere un rimedio semplice ed efficace per r

Fermare la produzione di ormone della crescita potrebbe essere un rimedio semplice ed efficace per rendere meno pericoloso il cancro al seno e bloccare la formazione di metastasi. La notizia e' arrivata sulla rivista dell'Accademia Americana delle Scienze 'Pnas' grazie alle ricerche di un team dell'Universita' di Auckland in Nuova Zelanda.
Infatti ricercatori guidati da Svetlana Mukhina hanno dimostrato in vitro e in vivo nei roditori che la produzione di questo ormone nella ghiandola mammaria rende il tumore molto piu' invasivo e scatena le metastasi. Queste sono isole di cellule malate che si staccano dal tessuto in cui si sono formate e si diffondono in varie parti del corpo rappresentando il guaio peggiore per gli oncologi che ingaggiano una lotta col cancro di una paziente.
Gli scienziati hanno dimostrato il ruolo di primo piano dell'ormone della crescita in una doppia serie di esperimenti.
In un primo momento hanno indotto la produzione di un eccesso dell'ormone in popolazioni di cellule umane di carcinoma mammario coltivate in vitro. Hanno cosi' constatato che nel giro di poco tempo queste cellule assumevano tutti i tratti tipici di cellule che danno le metastasi, cioe' avevano una forma frastagliata, perdevano le giunzioni tra di loro e non avevano piu' bisogno di aderire a una parete per moltiplicarsi.
In un secondo momento gli scienziati hanno iniettato queste cellule nei topolini ed hanno constatato che rapidamente diventavano capaci di invadere vari tessuti dell'organismo formando le metastasi nel corpo delle cavie. Cellule di carcinoma mammario che i ricercatori non hanno indotto a produrre quantita' eccessive di ormone, iniettate nei topi come controllo, non sono state altrettanto capaci di dare le metastasi e hanno sviluppato un tumore non invasivo.
Gli scienziati sono dunque convinti che l'ormone della crescita che viene prodotto nel carcinoma mammario sia un ottimo e facile bersaglio da colpire per tenere a bada il tumore stesso e renderlo meglio curabile.

Fonte: Ansa (07/09/2004)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: seno
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy