Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La propagazione dei prioni


Sviluppato un modello della crescita delle fibre amiloidi

alzheimerLa chiave per comprendere la funzione di una proteina Ŕ la sua struttura. Le proteine ripiegate erroneamente di solito vengono distrutte. Ma in molte malattie, fra cui quelle da prioni e quelle neurodegenerative come il morbo di Parkinson e l'Alzheimer, nei tessuti possono accumularsi placche o fibrili amiloidi - proteine errate che si aggregano in configurazioni caratteristiche. Quando i precursori delle amiloidi e i prioni perdono la propria conformazione normale, acquisiscono la capacitÓ di infettare i loro vicini. In questo modo, una dopo l'altra, le proteine assumono la forma sbagliata della prima.
I tentativi di sviluppare metodi per limitare questa tendenza si basano necessariamente sulla comprensione del meccanismo della propagazione.
Alla crescita e alla formazione delle fibre amiloidi Ŕ associata un'abbondanza di aggregati di piccole proteine, chiamati oligomeri. Si sospetta che questi intermediari costituiscano la "specie tossica" alla base delle malattie dovute alle fibre amiloidi. Non Ŕ chiaro, tuttavia, se le amiloidi seguano una progressione da monomeri a oligomeri fino a placche. Usando la proteina Sup35 del lievito, Jonathan Weissman dell'UniversitÓ della California di San Francisco e colleghi hanno scoperto, con sorpresa, che la formazione di placche amiloidi pu˛ verificarsi anche in assenza degli oligomeri apparentemente tossici.
In un articolo pubblicato sulla rivista "PLoS Biology", i ricercatori spiegano che le fibre si formano a partire da monomeri dotati di nucleo. Le fibre subiscono una frammentazione, e i monomeri crescono rapidamente attaccandosi all'estremitÓ rotta della fibra. Il risultato dimostra che la crescita pu˛ avvenire indipendentemente dagli oligomeri.

S. Collins et al., "Mechanism of Prion Propagation: Amyloid Growth Occurs by Monomer Addition". PLoS Biol 2 (10): e321 (2004)

Fonte: Le Scienze (23/09/2004)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: prioni, Sup35
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy