Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Vaccini in piante, la frontiera del futuro


Vaccini conservati in sacchi di tela, sotto forma di semi, e utilizzabili al momento del bisogno. Uno scenario che potrebbe presto diventare realta, con notevoli benefici non solo per i paesi piu ri

Vaccini conservati in sacchi di tela, sotto forma di semi, e utilizzabili al momento del bisogno. Uno scenario che potrebbe presto diventare realta', con notevoli benefici non solo per i paesi piu' ricchi ma anche per quelli in via di sviluppo. Una nuova frontiera che potrebbe essere realizzata grazie ai vaccini in piante geneticamente modificate, alla cui realizzazione stanno lavorando, tra gli altri, gli esperti dell'Universita' di Milano e dell'Istituto Pasteur di Parigi.
Si tratta di uno scenario 'di svolta' che il biotecnologo Francesco Sala, dell'Universita' di Milano, chiarisce con un esempio: ''I vaccini prodotti in piante geneticamente modificate avrebbero anche il vantaggio di poter essere conservati sotto forma di semi. In caso, ad esempio, di un attacco di bioterrorismo, i semi del vaccino contro quel particolare agente potrebbero essere piantati e, in tempi brevissimi, dare luogo alle piante immunizzanti''. Anche sul fronte dei vaccini in piante gm contro agenti chimici o biologici a rischio bioterrorismo, infatti, ha affermato Sala, gli esperti sono al lavoro.
Una modalita' di produzione che presenterebbe indubbi vantaggi, a partire dalla possibilita' di conservare enormi quantita' di semi geneticamente modificati da utilizzare in caso di necessita' e in tempi brevi.
I VACCINI ATTUALI E QUELLI FUTURI Al momento, sono due i tipi di vaccini in uso: quelli derivati da microrganismi (o virus) morti attenuati e quelli cosiddetti ricombinanti (utilizzando cioe' Dna inserito in lievito). I vaccini prodotti in piante gm rappresentano l'ultima frontiera e si basano su un principio molto semplice: nel Dna della pianta si integra una sequenza che sintetizza una proteina immunogena per l'uomo.
I VACCINI IN PIANTE BIOTECH: ECCO DOVE SI STUDIANO - INDIA: in questo paese sono allo studio tre tipi di vaccini in piante gm: un vaccino contro l'epatite B; un vaccino contro la peste dei ruminanti ed uno contro l'antrace. Per quest'ultimo, sono al lavoro gli esperti del Centro per le biotecnologie di Delhi.
- SUD AFRICA: si lavora ad un vaccino in piante gm contro un particolare tipo di tumore.
- SUD COREA: gli esperti sono impegnati nella sperimentazione di un vaccino in piante geneticamente modificate contro la dissenteria dei suini.
- USA: vari i fronti della sperimentazione: si lavora a vaccini in piante gm contro epatite B, dissenteria e Tbc.
- CINA: l'attenzione, in questo campo, e' concentrata sulla produzione di un vaccino contro il colera. - ITALIA: sono sette i laboratori impegnati nella ricerca sui vaccini in piante geneticamente modificate. Oltre all' Universita' di Milano, lavorano a progetti analoghi anche Enea e Cnr. E' attivo su questo fronte anche Pharma-Planta, un nuovo consorzio di ricerca europeo per il quale l'Ue ha stanziato 12 milioni di euro e che vede appunto tra i partner italiani il Cnr, l'Enea e l'Universita' di Verona.
A CHE PUNTO E' LA RICERCA Sono in atto le prime sperimentazioni di vaccini prodotti in piante biotech su popolazioni a rischio: le sperimentazioni sono state avviate in Messico ed alcune regioni asiatiche dal ricercatore Charles Arntzen della Arizona State University.
Sperimentazioni su animali sono invece in corso in India, Cina e Sud Corea.

Fonte: Ansa (22/11/2004)
Pubblicato in Ecologia e Ambiente
Tag: piante, vaccini, futuro
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy