Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Malaria, e' caccia a molecole per vaccino


E caccia aperta a molecole del parassita malarico per arrivare nei prossimi anni a un vaccino di nuova generazione contro la malaria.
A guidare la caccia e David Conway della London School of H

E' caccia aperta a molecole del parassita malarico per arrivare nei prossimi anni a un vaccino di nuova generazione contro la malaria.
A guidare la caccia e' David Conway della London School of Hygiene and Tropical Medicine e prossimo direttore del 'Programma malaria Gambia', come riferito in un seminario all'Universita' La sapienza di Roma che ha visto riuniti i massimi esperti del settore tra cui il genetista David Modiano e Vittorio Coluzzi, entrambi dell'ateneo romano.
Al momento, ha riferito Conway, decine di molecole del parassita malarico, Plasmodium falciparum, sono candidate come base del vaccino e in test su scimmie e la speranza degli scienziati e' di arrivare nei prossimi 5 anni ai primi test sull'uomo delle proteine piu' efficaci a scatenare una risposta immunitaria, ovvero 'ingredienti' perfette del vaccino.
Questo sara' piu' efficace di quello ora in sperimentazione in Gambia e Mozambico, ha detto Conway, perche' indurra' la risposta immunitaria umana a uno stadio critico dell'infezione, ovvero prima che il parassita invada i globuli rossi e che si manifestino i sintomi acuti della malattia.
Cio' significherebbe infliggere un duro colpo alla malaria grave e abbassare la patogenicita' del parassita, ha spiegato Coluzzi.
Il vaccino di 'prima generazione' induce il corpo umano ad attaccare il parassita nello stadio di sporozoide, in cui e' quando entra nel corpo con le punture di zanzara, e mira quindi a bloccarne sopravvivenza e sviluppo nel fegato.
Il 'difetto' di questo preparato e' che se anche solo uno sporozoita sfugge alle difese del corpo il ciclo malarico prosegue e, anche se vaccinato, l'individuo si ammalera'.
Col vaccino pensato dall'equipe di Conway queste fughe del parassita diverrebbero inutili.
Alla fine si spera di arrivare a un vaccino combinato con questi due, ha concluso Conway, si' da dare agli individui una copertura immunologica su piu' fronti d'attacco e, quindi, piu' completa.

Fonte: Ansa (30/11/2004)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: malaria
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Dossier Aiuta la RicercaWorld Community Grid per aiutare la ricerca scientifica
Aiuta la ricerca scientifica!
Cancro, AIDS, SARS, malaria:
Il modo diretto e facile per lo sviluppo di nuove cure.
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy