Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Nasce la rete di scambio per la ricerca del domani


Sta per nascere una nuova piattaforma organizzativa per la ricerca sulle cellule staminali; una rete di informazioni e scambi fra universita, istituti specializzati e compagnie biotech. Il progetto e

Sta per nascere una nuova piattaforma organizzativa per la ricerca sulle cellule staminali; una rete di informazioni e scambi fra universita', istituti specializzati e compagnie biotech. Il progetto e' in mano al Dipartimento della Difesa, nello specifico al reparto chiamato U.S. BioDefense, che si occupa per l'appunto di biotecnologie.
Il progetto prendera' il nome di Open Source Stem Cell Research Platform e coinvolgera' atenei, agenzie governative e piu' di 500 compagnie; potra' essere utilizzato come una rete Intranet o direttamente on-line e permettera' agli istituti una serie di operazioni importanti, dalla catalogazione, allo scambio di materiale e addirittura alla commercializzazione di determinati prodotti.
Uno dei membri quadro dell'U.S. BioDefence, David Chin, ha commentato: "La proliferazione dei software industriali Open Source ci ha fatto capire l'importanza di una connessione veloce fra le risorse e il tipo di impatto che questa puo' avere a lungo termine sui prodotti finali della ricerca. Per questo abbiamo deciso di adottare questo sistema per la ricerca sulle staminali, per sfruttare al massimo il potenziale offerto dalla situazione californiana e dalla posizione del Dipartimento della Difesa. Quest'ultimo infatti ha ottenuto dei finanziamenti dal National Institute of Health proprio per la creazione di tessuti dermici ottenuti da staminali embrionali".
A pochi giorni da questa notizia, Chin ne ha data un'altra, che completa sicuramente il quadro positivo del rapporto fra questo dipartimento e la ricerca sulle staminali. "Siamo lieti infine di annunciare che e' stato siglato il rapporto di collaborazione con la International Society for Stem Cell Research, e che il reparto U.S. BioDefense ne fa oggi ufficialmente parte. Questa unione dara' il via ad una rete di scambi piu' fitta, ad una maggiore circolazione di idee e materiale e in futuro ad un'educazione scientifica piu' corretta. Lo scopo della Societa' e' quello di promuovere ricercatori e scienziati, ma anche la divulgazione di informazioni accessibili ai pazienti e al pubblico non specializzato".

Fonte: Aduc (10/02/2005)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: ricerca, open%source, staminali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy