Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Malaria, scoperto segreto successo parassita


Un equipe di ricerca in Australia puo vantare una scoperta cruciale sul parassita della malaria, che ogni anno uccide nel mondo due milioni di persone: ha individuato la chiave del suo successo nell e

Un equipe di ricerca in Australia puo vantare una scoperta cruciale sul parassita della malaria, che ogni anno uccide nel mondo due milioni di persone: ha individuato la chiave del suo successo nell eludere le difese dell organismo. Il parassita, trasmesso da zanzare, e particolarmente pericoloso a causa del complesso sistema che usa per ingannare il sistema immunitario.
Il prof. Alan Cowman dell Istituto di ricerca medica Walter and Eliza Hall di Melbourne, che ha guidato la ricerca, spiega che il parassita della malaria infetta i globuli rossi del sangue e poi riveste di proteine la loro superficie, rendendoli invisibili al sistema immunitario.
Alla fine l organismo scopre che i globuli rossi sono contagiati e comincia ad attaccarli, ma a quel punto il parassita usa un gene differente per creare una diversa maschera proteica, continuando cosi' a nascondere la sua vera identita .
Cowman e i suoi colleghi hanno scoperto che il parassita dispone di 60 differenti geni per creare 60 diversi scudi proteici, cosi che il sistema immunitario e sempre al lavoro per cercare di recuperare il terreno perduto.
La capacita di mascheramento del parassita era gia nota dal 1996, ma l equipe di Melbourne e stata la prima ha chiarirne il funzionamento. Ha scoperto che il parassita usa un solo gene alla volta per creare la sua maschera, e tiene gli altri 59 in sonno , avvolti in una sorta di fascio. Dopo un certo periodo di tempo, sceglie a caso un altro gene dal fascio, per applicarlo sulla superficie dei globuli rossi, Ora che cominciamo a comprendere come funziona questo complesso sistema di attacco, potremo cercare la maniera per neutralizzarlo, e cosi aiutare a salvare milioni di vite , dichiara lo studioso. Si trattera di impedire al parassita di passare da una maschera all altra, oppure di costringerlo ad usarle tutte allo stesso tempo, in modo che il sistema immunitario le veda tutte e si possa difendere .

Fonte: Ansa (11/04/2005)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: Malaria
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Dossier Aiuta la RicercaWorld Community Grid per aiutare la ricerca scientifica
Aiuta la ricerca scientifica!
Cancro, AIDS, SARS, malaria:
Il modo diretto e facile per lo sviluppo di nuove cure.
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy