Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

USA, progetto di legge per ricerca con staminali embrionali e clonazione terapeutica


style=border:Un gruppo di senatori democratici e repubblicani ha presentato il 22 apr

Un gruppo di senatori democratici e repubblicani ha presentato il 22 aprile un progetto di legge che proibisce e condanna la clonazione umana, ma che permette la ricerca scientifica. Secondo i senatori la misura aprira' la porta a "promettenti" ricerche mediche che potranno un giorno contribuire alla cura di alcune malattie attualmente mortali e terribili.
Promotori dell'iniziativa sono i repubblicani Orrin Hatch e Arlen Specter e i democratici Dianne Feinstein, Tom Harkin e Edward Kennedy.
La legge permettera' le ricerche con cellule staminali embrionali e la clonazione terapeutica, ma sotto la stretta sorveglianza del Governo federale. Chi realizzera' progetti di clonazione umana riproduttiva rischiera' 10 anni di carcere e una sanzione pecuniaria di almeno 1 milione di dollari, o l'equivalente a tre volte il guadagno ottenuto per la pratica illegale.
La senatrice Feinstein, in un comunicato, ha spiegato che le ricerche con le cellule embrionali aprono un nuovo capitolo nella storia della medicina e offrono l'opportunita' di sradicare malattie croniche devastanti, come il diabete, l'Alzheimer o il cancro.
L'inazione del Governo federale "ha creato un vuoto" che i Governi dei 30 Stati e alcuni organismi privati, hanno cercato di coprire in maniera parziale. Il risultato, secondo la Feinstein, e' un mosaico di leggi diseguali, pochi fondi per la ricerca e "la contaminazione delle linee delle cellule staminali". Il riferimento e' alle 22 linee di staminali embrionali create entro l'agosto 2001 -e percio' autorizzate a ricevere finanziamenti federali-, che tuttavia sarebbero contaminate da fattori di crescita e cellule animali, "la qual cosa limita la loro utilita'".
La misura presentata "dara' speranza ai milioni di persone che soffrono di malattie debilitanti o mortali, e garantira' che le ricerche vengano fatte con rispetto dell'etica, della morale e delle leggi".
Altri Paesi industrializzati come l'Australia, il Regno Unito o il Canada, stanno prendendo la distanza dagli Usa nella ricerca con le staminali, lamentano i senatori. "Non c'e' dubbio che questo Paese necessita' di una politica efficace sull'uso delle cellule staminali", sia per ottenere fondi federali sia per la messa in marcia di linee guida uniformi", ha precisato la senatrice Feinstein.

Fonte: Aduc (05/05/2005)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminali embrionali, clonazione terapeutica
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy