Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Antitumorale migliora sopravvivenza cancro polmone


Migliora la sopravvivenza soprattutto nelle donne colpite da tumore al polmone e si ritiene possa essere meno tossico e potenzialmente piu efficace. Si tratta di un nuovo farmaco chemioterapico di cu

Migliora la sopravvivenza soprattutto nelle donne colpite da tumore al polmone e si ritiene possa essere meno tossico e potenzialmente piu' efficace. Si tratta di un nuovo farmaco chemioterapico di cui sono stati resi noti oggi, in occasione della Conferenza Mondiale sul tumore al polmone di Barcellona, i risultati di una sperimentazione clinica in fase avanzata.
I due studi in fase III hanno dimostrato una migliore sopravvivenza legata al sesso del paziente e in particolare un aumento statisticamente significativo fra le donne (198 pazienti in totale) con un aumento del 60% di sopravvivenza ad 1 anno.
Il farmaco ha confermato, a parita' di efficacia, un miglior profilo di tollerabilita' rispetto al paclitaxel poliglutammato.
Il nuovo ritrovato unisce paclitaxel, l'agente attivo in un noto farmaco antitumorale, a un supporto polimerico biodegradabile poliglutammato.
Questa tecnologia polimerica risulta in una nuova entita' chimica, progettata per dirigere verso il tumore livelli piu' alti di sostanze chemioterapiche attive, in maniera selettiva e potenzialmente piu' efficace. Infatti i vasi sanguigni del tessuto tumorale, a differenza dei vasi sanguigni del tessuto sano, sono in grado di assorbire molecole come il poliglutammato.
In base a studi preclinici sembra che questo farmaco venga preferenzialmente trattenuto dai vasi sanguigni del tessuto tumorale permettendo che una maggiore dose di chemioterapia si localizzi nel tumore. Una maggiore quantita' di chemioterapia dovrebbe colpire quindi selettivamente il tumore. Per questo si ritiene che il ritrovato possa essere potenzialmente piu' efficace e avere meno effetti collaterali gravi che solitamente si manifestano con le chemioterapie attualmente in commercio. I due studi sono stati stratificati in base al sesso e la sopravvivenza per sesso e' specificata in partenza nel piano di analisi. L'azienda produttrice conta di approfondire questi risultati con la Food and Drug Administration per la domanda di registrazione.

Fonte: Ansa (06/07/2005)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: polmone, antitumorale
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy