Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Test rapido e provvedimenti per l'influenza aviaria


Test rapido per la diagnosi allo studio
Sviluppato in Germania un nuovo test per linfluenza dei polli, che in poche ore invece che in qualche giorno Ŕ in grado di rilevare la pr

Test rapido per la diagnosi allo studio
Sviluppato in Germania un nuovo test per l'influenza dei polli, che in poche ore invece che in qualche giorno Ŕ in grado di rilevare la presenza del virus H5N1 nell'uomo. Uwe Gerd Liebert dell'universitß di Lipsia ha precisato che il nuovo test sarß disponibile fra circa sei settimane. Gli esperimenti finali sono in corso, e il dispositivo non Ŕ stato ancora sottoposto all'approvazione da parte dell'autoritß competente. Liebert, che dirige l'Istituto di Virologia dell'ateneo, ricorda che oggi occorrono diversi giorni ai laboratori per scoprire l'H5N1 nei campioni di esseri umani. Il suo team, oltre al test per la diagnosi rapida, sta lavorando anche a un progetto che identifichi le persone entrate in contatto in passato con il virus dei polli.

I provvedimenti in Italia
Rafforzamento dei controlli all'importazione, maggiori controlli sui bagagli dei passeggeri, quarantena obbligatoria per le uova e i pulcini importati dai paesi a rischio.
Sono queste alcune misure adottate dal Ministero della Salute per contrastare il possibile diffondersi dell'influenza aviaria. Un'ordinanza ministeriale conferma l'obbligo di registrazione per le aziende di volatili e introduce misure di quarantena e controllo negli spostamenti di questi animali.
ETICHETTE - Inoltre, per un'adeguata informazione del consumatore, sarÓ obbligatoria l'etichettatura delle carni fresche di volatili da cortile. Nell'etichetta verranno individuati l'origine, l'allevamento di provenienza, la data e il numero di lotto dello stabilimento di macellazione e di sezionamento, come avviene giÓ per le carni bovine.
CENTRO DI SORVEGLIANZA - Il ministro della Salute ha inoltre annunciato un provvedimento legislativo per l'istituzione del centro nazionale per il coordinamento delle crisi in materia di sanitÓ animale, il rinforzo della sorveglianza umana nei porti e negli aeroporti italiani e il potenziamento dell'organico dei Nas, il Nucleo antisofisticazioni dei carabinieri.
VACCINI E FARMACI- Il ministro della Salute ha inoltre dichiarato che il Ministero ha stipulato contratti per 5,4 milioni di euro con alcune ditte impegnate nella produzione di vaccino influenzale pandemico. I contratti dovrebbero assicurare il diritto alla fornitura di circa 36 milioni di dosi di vaccino contro un virus pandemico. Questi vaccini sarebbero prodotti e consegnati entro 3-4 mesi dalla dichiarazione di pandemia effettuata dall'Organizzazione mondiale della sanitÓ. Il Ministero ha giÓ acquistato 185mila cicli terapeutici utili ad una prima risposta di emergenza e si intende procedere, con un provvedimento, all'acquisto per la parte statale i farmaci sufficienti al trattamento del 10% della popolazione italiana, vale a dire circa 6 milioni di cittadini.


Fonte: Corriere (28/08/2005)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: influenza aviaria, H5N1
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy