Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Ue approva colza ogm GT73

Pianta di colza


La pianta Ŕ resistente ad un erbicida e sarÓ usato per alimentazione animali

L'Unione europea ha approvato oggi la colza, un organismo geneticamente modificato (Ogm) prodotto dal gigante Usa Monsanto. Questa Ŕ la quarta autorizzazione dopo che il divieto sulla biotecnologia Ue Ŕ scaduto l'anno scorso, ha detto la Commissione oggi.
La colza, conosciuto come GT73, Ŕ progettata per resistere al glifosato erbicida e permettere agli agricoltori di gestire meglio i semi. VerrÓ usato per nutrire gli animali e nelle produzioni industriali, ma non per la crescita. L'autorizzazione Ŕ valida per 10 anni.
La decisione Ue Ŕ una procedura che consta in un timbro della Commissione europea - il ramo esecutivo dell'Unione. Viene concessa in base a un processo legale che scatta quando i ministri non sono in grado di accordarsi in un periodo di tre mesi.
La colza Ogm Ŕ stata oggetto di una controversia particolare, dal momento che inizialmente l'Ue aveva concesso un'autorizzazione lo scorso giugno, che poi Ŕ stata ritirata per un errore burocratico.
Tra le ragioni del frettoloso ritiro, il fatto che la Commissione non era stata precisa quanto alla responsabilitÓ nel caso di caduta involontaria dei semi durante il trasporto o altre operazioni.
Adesso ha indicato una serie di regole che Monsanto dovrÓ seguire.
"All'autorizzazione segue una raccomandazione complementare che contiene una serie di linee guida per Monsanto su come comportarsi in maniera adeguata nel caso di perdita dei semi", ha detto la Commissione in una nota.
I gruppi ambientalisti hanno criticato aspramente l'autorizzazione Ogm, dicendo che Monsanto non verrebbe ritenuto responsabile per la caduta di semi ed esortando gli stati Ue a imporre divieti nazionali contro i semi GT73.
"Anche se la Commissione ha accettato che la colza Ŕ un'area importante, non ha specificato misure adeguate per salvaguardare (contro eventuali danni)", ha detto il gruppo ambientalista Friends of the Earth.
"Ha invece aggiunto una semplice raccomandazione che ... Monsanto potrÓ ignorare," ha detto il gruppo in una nota.
Sebbene l'Ue abbia eliminato la moratoria ufficiosa di sei anni per approvare nuovi prodotti Ogm, i governi nazionali si sono ripetutamente scontrati in merito alla politica sulla biotecnologia.
L'ultima volta che gli stati membri dell'Ue hanno raggiunto un accordo sui prodotti Ogm Ŕ stato nel 1998.

Fonte: Reuters (31/08/2005)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: GT73, colza, Monsanto
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy